Alimenti biologici: cosa sono e dove acquistarli

Negli ultimi anni è esplosa la “moda” del cibo biologico poiché rappresenta una certezza per coloro che desiderano conoscere la provenienza di ciò di cui si nutrono. L’alimentazione biologica è diventata un vero e proprio must have in molte case diffondendosi sempre di più.

Il cibo biologico è importante perché tutela la natura e l’ecosistema, ed è proprio grazie ad una sempre maggiore sensibilizzazione sul tema ambientale, oltre alla certezza che i prodotti alimentari biologici facciano bene che si deve la loro crescita esponenziale sul mercato alimentare.

Mangiare biologico significa aderire ad una forma di tutela della propria salute, in quanto i cibi biologici rispettano le stagioni, il ciclo della natura e hanno a cuore il nostro ecosistema.

Alimenti biologici: cosa sono

Gli alimenti biologici sono quelli per cui, durante tutte le fasi del ciclo produttivo non sono stati utilizzati prodotti chimici come pesticidi, fertilizzanti, o successivamente, nella fase di conservazione e lavorazione non sono stati aggiunti prodotti sintetici e conservanti chimici, sono regolamentati dall’Unione Europea attraverso i regolamenti che disciplinano l’agricoltura biologica (834/2007 e 889/2008).

Gli alimenti biologici sono sottoposti a un rigido sistema di controlli per verificarne la conformità a specifiche regole produttive. Riconoscerli è facile, grazie al particolare logo comunitario, quello a forma di fogliolina, che certifica i prodotti biologici all'interno dell’UE. Quindi, quando si decide di comprare un prodotto biologico prestiamo attenzione all'etichetta, per essere sicuri si tratti di un prodotto biologico dovrà comparire:

  1. Il particolare marchio a forma di fogliolina;
  2. La scritta “Da agricoltura biologica”;
  3. Il nome dell’organismo di controllo;
  4. L’autorizzazione ministeriale;
  5. Un codice alfanumerico così definito: IT (Italia), la sigla dell'organismo di controllo, il codice dell'azienda, F (prodotto fresco) o T (trasformato), e il codice di autorizzazione.

Perché fa bene un’alimentazione biologica

Troppo spesso siamo convinti che un prodotto sano non possa essere saporito. Quando parliamo di alimenti biologici, invece, il vero vantaggio è proprio questo, il cibo biologico è buono, saporito, oltre che sano e nutriente. Uno degli svantaggi, dunque, degli alimenti biologici, potrebbe essere proprio questo, il cibo biologico è così buono che potresti esagerare nelle quantità.

I prodotti biologici fanno bene perché il ciclo stesso con cui vengono prodotti è naturale, crescono su terreni puri, cioè privi di sostanze inquinanti e in particolare di metalli pesanti, e per questo aiutano a rafforzare il metabolismo e le difese immunitarie.

Tra i vantaggi nel consumare alimenti biologici c’è la capacità del corpo a smaltire più velocemente tossine già presenti nel corpo e in più, ad evitare che se ne depositino altre. Mangiare bio aiuta ad accelerare la guarigione e a stimolare la rigenerazione di organi e tessuti come la pelle, aiuta a mantenerla più elastica, ci aiuta quindi a mantenerci più attivi, insomma più giovani.

I prodotti biologici fanno bene perché proteggono l’ecosistema della Terra, non vengono mai distribuiti in contenitori di plastica o altro materiale sintetico, sono ecocompatibili, sono prodotti in maniera sostenibile e naturale al 100%.

Gli alimenti biologici sono privi di tossine, ricchi di sostanze curative e protettivi, nutrono in maniera semplice perché ricchi di principi attivi vitali.

Alimenti biologici per l’infanzia: perché potrebbero essere una scelta giusta

I primi anni dei nostri bambini sono quelli più importanti, essenziali per lo sviluppo e la crescita, l’adulto che sarà il nostro bimbo inizia a modellarsi sin da subito, per questo motivo potrebbe essere una buona idea iniziare da subito con una alimentazione sana, equilibrata, e nutriente.

Sorge quindi spontaneo chiedersi quali siano gli alimenti giusti, per iniziare lo svezzamento è importante rivolgersi al pediatra di fiducia e concordare con lui una dieta che preveda la somministrazione prima della frutta, poi di carne, verdura e pesce sotto forma di omogeneizzati.

Sarebbe opportuno, a questo punto, scegliere per il nostro bambino il meglio, in questo caso, parliamo di alimenti biologici per neonati, gli omogeneizzati bio, sono senza zuccheri aggiunti, senza conservanti e altamente nutrienti.

In alternativa, potresti preparare le pietanze per il tuo bambino, ma la vita frenetica, gli impegni sempre più incalzanti difficilmente permettono di avere il tempo necessario. Inoltre, i cibi preparati in casa, se non cucinati perfettamente, e non adeguatamente omogeneizzati, potrebbero rivelarsi pericolosi.

Lasciati dunque aiutare con gli omogeneizzati biologici, ormai sottoposti a severi controlli di qualità, posti in contenitori di vetro, che garantiscono l’integrità delle sostanze nutritive e l’igiene.

I prodotti biologici per bambini seguono tutti queste linee guida:

  • provenienza controllata da agricoltura e allevamenti biologici;
  • produzione sottoposta ad accurati controlli e ad elevati standard di sicurezza e igiene;
  • ottimo equilibrio nutrizionale;
  • etichettatura chiara e di semplice lettura.

È possibile trovare una vasta scelta di prodotti biologici, in particolare quelli alla frutta sono ottimi per la quantità di Sali minerali, fibre e vitamine, ci sono poi quelli alle verdure, e da non trascurare, le creme di cereali, come quella di riso - fonte istantanea di energia per i più piccoli.

Gli omogeneizzati biologici di carne e pesce sono ricchi di proteine e nel caso del pesce di Omega 3, sostanze nutritive fondamentali per i più piccoli.

Insomma, l’alimentazione biologica potrebbe rivelarsi la marcia in più per la crescita del tuo bambino.

Quali sono le marche degli alimenti biologici consigliate

Sul mercato esistono ormai tantissimi brand che offrono prodotti biologici, per quanto riguarda l’alimentazione per noi adulti consigliamo il Fior Di Loto, ideale per chi ha voglia di seguire uno stile di vita sostenibile e consapevole e con una vastissima scelta di prodotti.

Per l’alimentazione biologica dei più piccoli, invece, consigliamo Alce Nero e Hipp: offrono entrambi una vasta gamma per i più piccoli e riusciranno a soddisfare tutte le tue esigenze.

Prendersi cura di sé è importante e scegliere l’alimentazione biologica e quindi certificata per ciò che concerne la provenienza - per esempio - è sicuramente una possibilità da valutare. Siamo il prodotto di ciò che mangiamo, scegliamolo sempre al meglio.

Prenditi cura di te e della tua famiglia, inizia a seguire un’alimentazione biologica sana e controllata.

Prodotti consigliati