Anello Vibrante: cos’è e come si usa

Oggi affrontiamo un argomento alquanto delicato ma che sicuramente interesserà molte coppie che amano sperimentare. Parleremo di anelli vibranti, delle tipologie che puoi trovare sulla nostra farmacia online e soprattutto di come utilizzarli durante l’atto sessuale, al fine di raggiungere l’orgasmo in modo un po’ differente rispetto al solito.

Prima di tutto specifichiamo cos'è un anello vibrante. Specificamente si può definire come uno stimolatore erotico composto da una parte, appunto, “vibrante” montata su un anello leggermente elastico.

Chi lo indossa?

L’uomo. È lui che lo deve porre alla base del pene durante l’atto, allo scopo di provocare una stimolazione diretta del clitoride della partner. Lo scopo ovviamente, è facilitare l’orgasmo femminile, anche se è abbastanza diffusa la convinzione che l’anello vibrante riesca a donare piacere anche all'uomo.

La sperimentazione è una parte importante di una sana vita sessuale, in quanto aiuta le coppie ad aumentare il feeling tra loro e a conoscere ancora meglio ogni parte del loro corpo.

L’anello vibrante o anche noto come anello fallico, è in commercio da parecchi anni e proprio la Durex ne ha realizzati di differenti tipologie. La realtà però è che nonostante la sua “natura” pratica e semplice da utilizzare, non è tra i sex toys preferiti di cui parlare.

Anche tra donne - per esempio - non se ne parla molto, sebbene sia molto apprezzato come gioco erotico e stimolante. In generale non è mai molto piacevole - sia per gli uomini che per le donne - affermare di apprezzare il mondo ludico dell’erotismo.

Si pensa sempre che bisogna dedicarsi a ciò che Madre Natura ci ha donato per praticare un rapporto sessuale, ma non è propriamente così per molte giovani coppie che desiderano conoscere tutti gli aspetti del mondo del sesso.

Scopriamo ora come si usa l’anello vibrante

Chi e come lo si deve mettere lo abbiamo già precisato poco più su, ma andiamo a comprendere come utilizzare questo simpatico giochino sessuale per recare piacere sia alla donna che all'uomo.

L’anello vibrante può essere indossato:

  • Alla base del pene; 
  • Sulla parte superiore del pene.

L’anello va posto sul pene solo quando questo raggiunge il massimo dell’erezione, altrimenti potrebbe sfilarsi.

In realtà c’è anche chi non lo utilizza solo sul pene, ma lo introduce nella parte preliminare del rapporto sessuale, ma questo è un altro uso che non c’entra con lo scopo con il quale è stato creato questo sex toy.

Una volta posizionato l’anello vibrante bisogna premere su ON - che corrisponde all'interruttore dell’anello - e lo stimolatore inizierà a produrre una delicata vibrazione. Porre l’anello alla base del pene, permette di facilitare la stimolazione delle zone erogene del partner, e ovviamente se applicato nel modo giusto aiuta nel raggiungimento dell’orgasmo.

L’anello fallico, raggiunge alcune specifiche parti anatomiche femminili - come il clitoride - attuando un piacevole massaggio che piace molto alle signore. In alcuni casi è consigliato usare l’anello vibrante a metà rapporto, fino al raggiungimento dell’orgasmo.

Un’informazione interessante è che lo stimolatore si può utilizzare con o senza profilattico. L’anello vibrante non dovrebbe lacerare il preservativo, quindi può essere utilizzato in combinazione con quest’ultimo, ma è sempre il caso di porre attenzione se la lubrificazione femminile non dovesse essere ottimale.

Puoi inoltre optare se acquistare un anello vibrante usa e getta, a pile o riciclabile. Ovviamente il tutto dipende dalle intenzioni della coppia di usarlo uno o più volte, in generale però - essendo differenti le tipologie di anelli stimolanti - sarebbe sempre il caso di optare per quelli in silicone medicale.

L’anello vibrante può essere utilizzato in gravidanza?

Questa è una delle domande più frequenti nei forum dedicati alle donne, e la risposta è che non dovrebbe causare nessun fastidio. Consigliamo sempre di parlarne con un ginecologo di fiducia, per evitare che possano insorgere complicazioni.

In generale l’utilizzo dell’anello vibrante in gravidanza può essere un ottimo modo per rilassarsi e distendere i possibili fastidi che, a volte, può recare questo periodo per la donna.

Sono in molte coloro che hanno provato per scherzo l’anello vibrante, anche in gravidanza, e hanno trovato piacevole il suo effetto. In altri casi invece il gentil sesso non ha riscontrato particolare piacere da questa pratica, diciamo che dipende molto dalla sensibilità femminile.

Ad ogni modo provare qualcosa di nuovo e conoscere nuovi metodi per sperimentare l’orgasmo è sempre un ottimo modo per vivere una sessualità stimolante e attiva. Sono molte le coppie che attraversano fasi in cui si annoiano e desiderano riaccendere la passione, e con i sex toys è possibile.

I sex toys - intesi come giocattoli sessuali più ad ampio raggio - hanno decisamente conquistato il mercato, sebbene l'argomento sia ancora molto delicato da affrontare o meglio si evita proprio di parlarne in molti casi. In realtà però è una pratica piuttosto diffusa quella di utilizzare dei giocattoli sessuali durante i rapporti.

Se anche tu hai deciso di sperimentare l'utilizzo dell'anello vibrante ti invitiamo a consultare la sezione del nostro sito dedicata proprio questi simpatici giochini.

Prodotti consigliati