I migliori trattamenti per il fungo di mare

Il fungo di mare è un’infezione fungina che si manifesta con macchie cutanee, generalmente sulla parte superiore del corpo, come schiena e collo. Questo disturbo è causato da un lievito, la Malassezia, che prolifera con il caldo e l’umidità.

Il fungo da mare non è contagioso, quindi non si può trasmettere ad altri, né possiamo essere contagiati da questa speciale dermatite. È comune sia tra gli uomini sia tra le donne, in particolare durante l’adolescenza, quando la pelle tende a essere più grassa.

Se il fungo di mare non viene curato potrebbe persistere a lungo o diventare recidivo.

La durata della micosi da fungo di mare dipende da diversi fattori, quali:

  • I farmaci utilizzati;
  • Le condizioni igieniche;
  • Il tipo di pelle;
  • Il clima.

In questo articolo vedremo quali sono i fattori di rischio, come si cura e quali sono i trattamenti più indicati per il fungo di mare.

Come riconoscere il fungo di mare?

Abbiamo visto che il fungo del mare, chiamato anche tinea versicolor o pitiriasi versicolor, appare tramite macchioline decolorate o iperpigmentate che possono estendersi su ampie zone del corpo.

Gli altri sintomi di questa micosi sono:

  • Eritema;
  • Macule;
  • Prurito;
  • Squame sulla pelle, simili alla forfora.

Le macchie si presentano ovali o di forma irregolare e hanno una colorazione diversa in base all’incarnato. In alcuni casi, insieme alla presenza delle chiazze, si avverte anche una spiacevole sensazione di prurito.

I bambini possono presentare le macchioline del fungo di mare anche sul viso e ciò può rendere difficoltoso il riconoscimento di questa infezione micotica. Infatti, spesso viene confusa per vitiligine, sebbene questa patologia non presenti desquamazione.

Lo sapevi che i funghi da spiaggia si accentuano sulla pelle se esposta al sole? Nel prossimo paragrafo vedremo quali sono i fattori di rischio e le cause di questa micosi.

Funghi di mare sulla pelle: come si prendono?

Il fungo di mare si accentua d’estate e ciò ci fornisce alcuni indizi su come riconoscerlo. Infatti, poiché la cute è più abbronzata le macchie sono più evidenti.

Tuttavia, il fungo che causa l’infezione è sempre presente sulla pelle, perciò è essenziale sapere come si prende in forma di infezione e quali sono i fattori di rischio.

Generalmente, il fungo da spiaggia compare:

  • Quando il clima è caldo e umido;
  • In presenza di pelle grassa;
  • Quando la sudorazione è eccessiva;
  • A causa di oli cosmetici che ostruiscono i pori della pelle;
  • Per via di un sistema immunitario debole;
  • Per famigliarità.

I maggiori fattori di rischio sono la pelle grassa e il caldo che rende la cute sudata e unta. A ciò bisogna aggiungere la cattiva abitudine di indossare abiti sintetici che non fanno traspirare l’epidermide.

Nei prossimi paragrafi vedremo come prevenire il fungo bianco sulla pelle e come curarlo con trattamenti adeguati. Continua a leggere per scoprirlo.

Fungo di mare: cura e prevenzione

La Tinea Versicolor è una micosi che non guarisce da sola e, perciò, va curata con trattamenti indicati dal proprio medico di fiducia o dal dermatologo. Generalmente la terapia prevede l’uso di farmaci antimicotici per via orale oppure da applicare sulla pelle.

Di fondamentale importanza, però, è la prevenzione, soprattutto per chi presenta quei fattori di rischio citati in precedenza. Adolescenti, giovani, chi ha una pelle seborroica devono prestare maggiore attenzione attuando questi semplici accorgimenti:

  • Mantenere sempre la pelle pulita, fresca e asciutta;
  • Indossare abiti traspiranti e di cotone;
  • Evitare luoghi caldi e umidi, come le piscine o le saune;
  • Trattare l’iperidrosi o l’ipersecrezione sebacea con prodotti specifici;
  • Evitare creme o unguenti che ostruiscono i pori.

Sai che ci sono prodotti essenziali per mantenere la pelle detersa e asciutta? Vediamo come prevenire il fungo da spiaggia e come trattarlo utilizzando prodotti di qualità che puoi trovare in farmacia.

I migliori farmaci per i funghi di mare

In farmacia puoi trovare i migliori prodotti per curare il fungo di mare. Si tratta, per lo più, di detergenti e soluzioni topiche in grado di eliminare la micosi e ripristinare il naturale equilibrio della pelle.

Abbiamo visto che una causa dei funghi bianchi è l’eccessiva sudorazione della pelle o un aumento della produzione di sebo. Perciò, è molto importante curare la propria igiene personale, così da non peggiorare l’infiammazione.

Tra i farmaci più indicati per il trattamento della Tinea Versicolor troviamo:

  • Detergente antimicotico: ideale per il viso, corpo e cuoio capelluto, è studiato per combattere l’infiammazione micotica e alleviare prurito e irritazione;
  • Emulsione cutanea antimicotica: contrasta rapidamente le infezioni della pelle causate dai lieviti e da altri miceti.

È importante prendersi cura subito dell’infezione utilizzando prodotti di qualità, ad azione antimicotica e lenitiva. Questi farmaci debellano il fungo e alleviano il prurito e la sensazione di disagio causato dalla desquamazione.

Visita il sito di eFarma e trova la soluzione ideale per combattere le infiammazioni micotiche utilizzando solo farmaci di qualità tra i migliori marchi quali Trosyd, Canesten, Daktarin, Sella e tanti altri.

Prodotti