Lipidic Vitawin C: il nuovo integratore di vitamina C per rafforzare il sistema immunitario

Lipidic Vitawin C è un integratore di vitamina C studiato per fornire all’organismo un apporto giusto ed equilibrato di questa sostanza fondamentale, per potenziare le nostre naturali difese immunitarie.

L’aumento delle difese immunitarie è solo una delle varie qualità della vitamina C. Questa sostanza, detta anche acido ascorbico, è capace di apportare, infatti, numerosissimi altri effetti benefici al nostro corpo.

Il nostro corpo va incontro a gravi disturbi se rimane privo troppo a lungo di questa vitamina, perché è incapace di produrla da solo: un buon integratore può essere quindi di aiuto nei periodi in cui si ha più bisogno.

In questo articolo, andremo a vedere nello specifico quali sono gli effetti positivi della vitamina C, ed in che modo l’assunzione di un integratore come Lipidic Vitawin C rappresenti un valido aiuto per mantenere in buona salute il corpo.

A cosa serve la Vitamina C?

Comunemente si pensa che la vitamina C serva soltanto a rafforzare il sistema immunitario o a proteggerci da influenza e raffreddore.

Questo è sicuramente vero, tanto che l’acido ascorbico si potrebbe definire uno dei primi antivirali mai esistiti, grazie alla sua efficacia nel rafforzare il corpo per difendersi da numerose malattie.

Ma, in realtà, la regolare assunzione di questa vitamina è indispensabile e utile al nostro organismo in svariati altri modi, perché:

  1. Riduce lo stress;
  2. Aumenta la produzione di globuli rossi;
  3. Permette di assorbire meglio il ferro;
  4. Combatte i radicali liberi e contribuisce a rallentare l’invecchiamento;
  5. Ha effetti antiossidanti;
  6. Aiuta la riparazione dei tessuti e la rimarginazione delle ferite;
  7. Contribuisce alla produzione del collagene.

La produzione del collagene è una funzione importantissima della vitamina C, poiché questa proteina, come vedremo anche in seguito, è una componente fondamentale per il benessere della pelle, dei legamenti e dei vasi sanguigni.

Vitamina C: dove si trova in forma pura?

Il corpo umano non è in grado di sintetizzare da solo l’acido ascorbico. Dunque, come fare per poterlo assumere? Il metodo più semplice per assumere vitamina C è con i giusti alimenti.

Molti cibi sono ricchissimi di acido ascorbico, e con la giusta dieta si può ottenere il proprio fabbisogno giornaliero senza fatica. Gli alimenti più ricchi di vitamina C naturale sono in assoluto frutta e verdura ed in particolare:

  • Agrumi, come arance e limoni;
  • Peperoni;
  • Pomodori;
  • Rucola;
  • Radicchio;
  • Cavolo;
  • Broccoli;
  • Ribes;
  • Kiwi;
  • Frutti di bosco;
  • Lattuga;
  • Melograno;
  • Ciliegie.

È molto importante assumere alimenti ricchi di vitamina C periodicamente perché, essendo idrosolubile, il nostro corpo non riesce a trattenerla o immagazzinarla, e la espelle quindi in poco tempo con le urine.

Inoltre, come tutte le vitamine, è molto suscettibile al calore e, dunque, sarebbe preferibile evitare la cottura e mangiare questi cibi da crudi o comunque con una cottura a vapore, per poterla assimilare meglio.

Quando e perché assumere integratori di Vitamina C

La quantità di acido ascorbico che assumiamo attraverso l’alimentazione, tuttavia, non è sempre sufficiente. Può capitare che, in certi casi, si abbia bisogno di implementare le nostre risorse di vitamina C con degli integratori, possibilmente naturali.

Le principali situazioni in cui si potrebbe aver bisogno di questi integratori sono:

Gli usi della vitamina C sono così vari ed efficaci che al giorno d’oggi i suoi integratori sono tra i modi migliori per fare prevenzione contro moltissime malattie e disturbi.

Questo perché, oltre a proteggerci da malattie cardiovascolari e tumori, l’acido ascorbico potenzia le nostre difese immunitarie generali, ed è per questo che spesso l’assunzione di integratori con vitamina C è associata a stati di malessere come influenza e raffreddore.

Perché la Vitamina C fa bene al sistema immunitario?

Dei molti benefici che la vitamina C porta al nostro corpo, alcuni più di altri ci aiutano a proteggerci dalle malattie. Questi sono:

  1. La capacità antiossidante;
  2. La abilità di stimolare ed attivare il sistema immunitario;
  3. Il rafforzare la pelle stessa, prima barriera del nostro corpo contro i microrganismi.

Come abbiamo già accennato, l’acido ascorbico ha un forte potere antiossidante. Questo comporta l’abbattimento dei radicali liberi presenti nel sangue, che a sua volta impatta in maniera estremamente positiva sulla capacità del sistema immunitario di combattere i microrganismi patogeni.

Inoltre questa vitamina agisce direttamente su alcune cellule del sistema immunitario come macrofagi e linfociti, attivandole e potenziandole.

L’acido ascorbico infatti accelera la produzione e la maturazione di linfociti T e cellule NK, due elementi importantissimi per le nostre difese immunitarie che si occupano di eliminare molti dei virus e batteri per noi dannosi.

La vitamina C ha, infine, un effetto antinfiammatorio, che la rende particolarmente efficace per contrastare malattie come il raffreddore e l’influenza stagionale. Nel prossimo paragrafo, parleremo invece dei benefici che questa vitamina apporta alla pelle.

Integratori di vitamina C: quali sono i benefici per la pelle?

Oltre a proteggerci dalle malattie, la vitamina C porta moltissimi benefici anche alla pelle. Questa sua capacità è dovuta in gran parte al suo contributo nella produzione di collagene.

Il collagene è una delle proteine più diffuse del nostro corpo, presente in ossa, denti, legamenti, tendini, capelli e soprattutto nella pelle, dove è presente circa al 90%. È pertanto la materia prima necessaria per riparare e guarire i tratti danneggiati del derma.

L’acido ascorbico non solo stimola la produzione di questa sostanza, ma:

  • Produce un effetto anti-age;
  • Facilita la riparazione di piccoli tagli;
  • Contrasta l’azione dei radicali liberi.

Anche in questo caso, la sua forte capacità antiossidante è importante. Assumere degli integratori aiuta a neutralizzare i radicali liberi, ed ha come diretta conseguenza un rallentamento nella formazione delle rughe, un effetto idratante e una riduzione delle macchie della pelle.

Vitamina C: dosaggio e controindicazioni

Ogni sostanza viene assunta al meglio dal nostro corpo in certi precisi dosaggi, e l’acido ascorbico non fa eccezione.

Secondo i LARN (Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrizione) della Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU), i dosaggi ideali di vitamina C per sesso ed età sono:

  • 105 mg per gli uomini;
  • 85 mg per le donne, che possono aumentare a 100 mg al giorno in gravidanza e a 130 mg durante l’allattamento al seno;
  • 35 mg al giorno per bambini da 1 a 3 anni, per poi passare gradualmente a 45 mg (4-6 anni) e 60 mg (7-10 anni);
  • da 11 a 14 anni, 90 mg al giorno per maschi e 80 mg al giorno per le femmine;
  • da 15 a 17 anni 105 al giorno per i maschi e 85 mg per le femmine.

Tuttavia, troppa vitamina C è nociva alla salute. Nonostante tutti gli effetti benefici che abbiamo citato, è necessario fare attenzione a non esagerare nell’assunzione.

Infatti, un eccesso di vitamina C può provocare effetti collaterali fastidiosi, come mal di testa e disturbi all’apparato digestivo o, in casi estremi, essere la causa di patologie più gravi come la formazione di calcoli renali.

Lipidic Vitawin C: come scegliere i migliori integratori di vitamina C in farmacia

Assumere un integratore di vitamina C è necessario per mantenere in buona salute l’organismo.

Per integrare le riserve naturali di vitamina C, tra i migliori integratori che si possono facilmente trovare in farmacia, c’è anche Lipidic Vitawin C, un integratore innovativo a base di vitamina C e Fosfolipidi da Soia OGM free, prodotto da Guna.

Ciò che caratterizza e costituisce i punti di forza di questo prodotto, sono:

  1. Rivestimento liposomiale della Vitamina C, studiato per essere facilmente assorbito dalle nostre cellule;
  2. Assenza totale di glutine, che lo rende utilizzabile anche da chi soffre di celiachia;
  3. Composizione completamente vegetale, per essere assunto senza problemi anche da vegani e vegetariani.

Normalmente, le cellule hanno difficoltà ad assimilare la vitamina C per via della sua natura idrofila.

La composizione di Lipidic Vitawin C è studiata appositamente per favorire l’assorbimento a livello intestinale e, al tempo stesso, di facilitare l’ingresso della Vitamina C all’interno delle cellule grazie all’azione dei fosfolipidi.

Tre capsule al giorno di questo integratore sono sufficienti a raggiungere il fabbisogno giornaliero e a ottenere la migliore biodisponibilità che un integratore di vitamina C è in grado di offrire

Rafforza le tue difese immunitarie.

Acquista ora Lipidic Vitawin C sul sito di eFarma, ed avrai tutto quello che ti serve per affrontare l’inverno in salute ed al riparo dai malanni di stagione.

Prodotti