Proteggersi dal sole con la migliore crema solare viso e corpo

A tutti piace avere un colorito sano, tendenzialmente scuro come accade in estate, ma non sempre i raggi del sole rappresentano degli alleati per un’epidermide sana.

Soprattutto recentemente, il sole è diventato molto forte anche in inverno e questo rende fondamentale proteggersi dal sole in ogni stagione. Così come per il viso, anche il corpo - in particolare il seno, le gambe e le braccia - richiede di essere adeguatamente protetto anche mentre si passeggia per le strade della città.

In estate ovviamente il discorso assume ancora più importanza, poiché anche se non andiamo al mare, trascorriamo molto più tempo abbigliati in modo poco coprente e questo fa sì che le parti del nostro corpo più delicate siano esposte al sole costantemente, rischiando così di subire una scottatura a nostra insaputa.

Proteggersi dal sole è importante tutto l’anno, ma in estate un po’ di più, perciò ora ci soffermeremo su come evitare di prendere brutte scottature e preservare il colorito dorato anche non appena tornati dalle vacanze.

Come proteggersi dal sole e dai raggi uv

Quando arriva l’estate la voglia di scoprirsi è tanta, soprattutto perché le alte temperature difficilmente concedono di abbigliarsi in modo troppo coperto. Al mare ci piace stare distesi in riva, mentre lentamente e piacevolmente le onde rinfrescano delicatamente la nostra pelle.

Un’immagine idilliaca, soprattutto perché quando si è in vacanza non si ha voglia di pensare a nient’altro che a rilassarsi. Spesso però ci si dimentica di passare la protezione solare sul corpo e se ne ricava un danno piuttosto importante per l’epidermide.

L’abbronzatura in realtà è una reazione di difesa della pelle ai violenti raggi solari, ma non sempre questa è sufficiente e quindi bisogna adottare delle soluzioni per preservare la nostra bellezza. Da qui l’esigenza di acquistare delle creme solari che idratano e proteggono la pelle. Non tutte le creme solari però vanno bene per tutti, poiché ci sono diversi tipi di fototipo. Infatti ti sarà sicuramente capitato di andare a mare con qualcuno che nonostante trascorresse molte ore al sole, non si scottava mai.

Questo dettaglio dipende dal tipo di pelle che si ha, in quanto non tutti si abbronzano allo stesso modo. Va da sé che anche la scelta della protezione solare deve essere commisurata alle esigenze.

Le regole canoniche sono: 

  • Evitare di esporsi ai raggi solari dalle 12.00 alle 15.00;
  • Evitare di passare troppe ore al sole, poiché anche con la crema solare non fa bene esagerare;
  • Passare la crema solare ogni due ore.

Ovviamente la maggior parte delle volte queste regole non le rispettiamo e finiamo per procurarci una fastidiosa irritazione. Il rossore non è l’unica conseguenza di un’abbronzatura mal presa, poiché la pelle può reagire con eritemi che causano prurito e sono davvero molto fastidiosi.

Utilizzare delle creme solari per il corpo però non è importante solo quando si va in spiaggia, ma anche quando si passeggia al sole. Prima di uscire, ogni giorno, in special modo in estate, bisogna prendere l’abitudine di utilizzare un’ottima crema solare. Devi imparare a proteggere la tua pelle durante tutto l’arco della giornata.

Come proteggersi dai raggi UV

I raggi UV possono essere molto dannosi per la pelle, fino ad arrivare a provocare tumori della pelle. Ecco perché è necessario scegliere delle creme solari specifiche, a seconda del fototipo.

Ci sono sei fototipi:

  • Tipo uno. Le persone dalla carnagione molto chiara, tendenzialmente rossi o biondi;
  • Tipo due. Si scotta molto facilmente e solitamente ha i capelli chiari, anche se non biondi;
  • Tipo tre, quattro, cinque e sei. Sono tutte le persone dalla carnagione scura, occhi e capelli scuri che difficilmente si scottano.

A seconda dell’esigenza bisogna scegliere la giusta crema solare.

Consigli per proteggere la pelle dal sole e dai raggi UV

Proteggere la pelle dal sole e dai raggi UV, come abbiamo detto poco più su, non è importante soltanto in estate ma anche in inverno. I cambiamenti climatici ci fanno presente che il sole è diventato molto più aggressivo ed è necessario prendere le giuste precauzioni, poiché l’abbronzatura non è sempre sinonimo di salute, soprattutto se presa male.

I farmacisti di eFarma consigliano i seguenti brand:

E se desideri preservare il colorito sano dell’estate anche a settembre, quello che devi fare è idratare la tua pelle con delle creme a base di acqua, rimpolpanti. Anche bere molto, e quindi idratare dall’interno, è fondamentale.

Una curiosità per proteggersi dal sole

Molto spesso leggiamo domande come queste: ci sono colori che proteggono dal sole?

Sembrerebbe che i colori che proteggono dai raggi UV, dannosi per la pelle, sono il rosso e il blu. A quanto pare sarebbero capaci di assorbire maggiormente i raggi UV.

Quindi se questi sono due dei tuoi colori preferiti, indossali il più spesso possibile.

Prodotti consigliati