Spedizione Gratuita da € 24,90
Categorie

Salute dei denti: consigli per mantenerli sani utilizzando dentifrici e colluttori bio

martedì 7 marzo 2023
Salute dei denti: consigli per mantenerli sani utilizzando dentifrici e colluttori bio

Scegliere i giusti colluttori e dentifrici bio può fare una differenza enorme per la salute dei nostri denti. Tutti noi vorremmo un sorriso splendente e sano. Ma non sempre ci sforziamo, per mantenerlo tale.

La salute dei denti, invece, è fondamentale per la nostra benessere generale e per prevenire fastidiosi problemi come carie, tartaro o gengiviti

Una buona igiene orale dipende da vari fattori, e tra questi ci sono sicuramente l’alimentazione e le cattive abitudini, come il fumo e l’alcool. Ma anche la scelta che si fa di dentifrici, colluttori e prodotti per la salute orale, è molto importante, poiché l’uno non vale l’altro. 

I dentifrici biologici certificati ad esempio, rappresentano un’opzione molto valida per preservare la bellezza del tuo sorriso, perché sono composti da sostanze igienizzanti naturali che aiutano a mantenere i denti bianchi oltre che l’alito fresco. 

In questo articolo ti sveleremo i migliori consigli per avere e mantenere nel tempo i denti sani e splendenti utilizzando esclusivamente prodotti naturali. 

Ecco cosa troverai proseguendo la lettura: 

Pronto ad adottare una routine di igiene orale più salutare e rispettosa dell'ambiente? Continua a leggere e scopri tutti i segreti per avere una bocca sana e un sorriso perfetto.

Leggi anche: Quale spazzolino manuale scegliere: morbido, medio o duro.

Perché utilizzare dentifrici bio rispetto a quelli tradizionali?

Se sei alla ricerca di un dentifricio valido ed efficace, che protegga i tuoi denti, li mantenga bianchi, e prevenga anche carie, placca e tartaro, potresti allora valutare l’idea di passare all’utilizzo di un dentifricio naturale biodegradabile.

Molti prodotti “tradizionali” promettono risultati immediati e strabilianti, ma a ben guardare la composizione degli ingredienti utilizzati, spesso si trovano sostanze dannose per la salute e per l’ambiente.

I dentifrici naturali sono senza fluoro, ma ugualmente efficaci per prendersi cura dei nostri denti e delle nostre gengive. Scegliendo un dentifricio bio, avrai la certezza di utilizzare un prodotto:

  1. completamente naturale;
  2. con un buon INCI;
  3. privo di petrolati, coloranti, sodio lauryl solfato;
  4. biodegradabile;
  5. rispettoso della tua salute e dell’ambiente.

Già da tempo si parla di fito-odontoiatria per indicare l’utilizzo di formulazioni naturali che svolgono un’azione benefica sul cavo orale. E molti sono gli ingredienti 100% vegetali che vengono aggiunti a dentifrici bio e colluttori con azione microbica.

Ne sono un esempio argilla, bicarbonato di sodio e l’olio di tea tree, particolarmente efficaci per prevenire la formazione di placca e carie, ridurre l'infiammazione delle gengive e mantenere un alito fresco e pulito.

Come scegliere il dentifricio naturale biologico giusto per te

Un dentifricio naturale bio non può certo mancare nella tua igiene orale. Scegliere quello giusto però potrebbe rivelarsi difficile, soprattutto perché in commercio sono tante le soluzioni naturali e biologiche.

Ci sono però alcuni aspetti da considerare per orientare meglio la tua scelta di acquisto:

  • Ingredienti;
  • Sapore;
  • Texture;
  • Packaging;
  • Esigenze personali.

I dentifrici in crema o in tubetto sono un classico, è vero, ma sono anche molto inquinanti per via delle confezioni in plastica non riciclabile. Ma se vuoi abbracciare al 100% una filosofia green il miglior dentifricio naturale è quello solido. Ti aiuta a mantenere la bocca pulita ma con zero sprechi.

Quello solido è un dentifricio naturale che si trova in polvere, pastiglie o a bastoncino. Sono formulati con bicarbonato di sodio, caolino, carbone nero dall’azione sbiancante, ma anche oli essenziali rinfrescanti. Tutti insieme contribuiscono a una pulizia accurata ed efficace.

Ovviamente anche il sapore è importante per una buona esperienza di utilizzo. Assicurati di scegliere uno che ti piace e una consistenza che renda facile l'uso del dentifricio.

Considera anche le tue esigenze dentali: se hai problemi alle gengive sensibili, potresti optare per formulazioni con Tea Tree Oil, Aloe Vera, olio di oliva. Al contrario, se vuoi un dentifricio che renda i denti bianchi, prova una combinazione a base di carbone attivo o bicarbonato di sodio.

Non solo dentifrici naturali: l’uso dei colluttori bio per denti sani

Oltre all'utilizzo di dentifrici biologici naturali, anche i colluttori bio possono essere una scelta intelligente per la salute dei denti. 

Possono, infatti, aiutare a combattere carie e placca batterica in modo efficace e naturale, proteggendo le gengive dalla formazione di tartaro e donando un alito fresco a lungo. Tutto questo con formulazioni 100% naturali e prive di coloranti, clorexidina e sostanze chimiche nocive come l’alcol.

Ecco alcune tipologie di colluttori biologici disponibili in commercio:

  • Collutori a base di erbe: contengono estratti di piante naturali come la menta, la salvia e la camomilla per una sensazione di freschezza duratura;
  • Collutori con oli essenziali: contengono oli naturali come quello di tea tree e menta piperita, che aiutano a prevenire la carie e proteggono le gengive;
  • Collutori con acido ialuronico: aiutano a mantenere le gengive sane e idratate, prevengono la formazione di placca e tartaro e proteggono contro le carie.

La scelta del colluttorio giusto per te è ovviamente molto soggettiva. Dipende innanzitutto dalle tue esigenze dentali e dalle preferenze in fatto di gusto.

Come preservare la salute dei denti e delle gengive

A nostro avviso la salute di denti e gengive passa attraverso alcuni punti imprescindibili, che sono:

  1. Una corretta igiene orale quotidiana;
  2. Visite regolari dal dentista di fiducia;
  3. Prodotti efficaci;
  4. Uso corretto di dentifrici e colluttori per ottenere il massimo beneficio;
  5. Abitudini alimentari sane per la salute dei denti.

Mai andare a dormire senza aver lavato i denti. Lo insegniamo ai più piccoli, fin dalla tenera età, cerchiamo di ricordarcelo anche noi. 

Anche se, in realtà, una corretta igiene orale quotidiana prevede il lavaggio dei denti almeno due volte al giorno, preferibilmente dopo i pasti principali, utilizzando un buon spazzolino da denti con setole morbide, filo interdentale, colluttorio e un dentifricio in grado di proteggere lo smalto dentale e combattere la formazione della placca batterica. 

Un consiglio che molti dentisti danno, è quello di attendere dopo i pasti sempre almeno 25 - 30 minuti prima di lavarsi i denti. E poi ovviamente è sempre consigliato fare una visita dal dentista almeno due volte l’anno.

Fumo, alcol e abitudini alimentari possono influire sulla salute dentale. Alcuni alimenti, come per esempio vino, coca cola e caffè, contribuiscono a peggiorarla e a rendere la dentatura gialla e meno lucida, perché hanno una forte azione corrosiva sullo smalto e sarebbe consigliabile non abusarne.

Questo però non vuol dire che ti devi privare della gioia di poter mangiare quello che desideri, o di un buon bicchiere di vino alla sera. Significa solo che, se consumi certi alimenti e bevande, devi operare una corretta pulizia dei denti immediatamente dopo.

Salute dei denti e alimentazione: quanto vanno di pari passo

Per mantenere sani i denti e le gengive è importante integrare nella propria dieta alimenti a base di calcio e fluoro, per preservare così al meglio sia la salute dentale che il bianco dello smalto. 

E per ciò che concerne le gengive? Consumare abitualmente cibi e bevande ricchi di magnesio, zinco, ferro, selenio e vitamina C ed E, le aiuta a mantenerle sane. Con il tempo per esempio le gengive tendono a ritrarsi, per questo motivo è bene consumare cibi che le aiutino a rallentare questo processo. 

Gli alimenti da non consumare se vuoi avere denti e gengive sane sono soprattutto:

  • Zuccheri;
  • Gomme da masticare;
  • Bibite gassate;
  • Spuntini e snack confezionati.

Molto importante è inoltre evitare di far restare residui di cibo, incastrati nelle gengive. Dopo ogni spuntino, anche se sei fuori casa, sciacqua sempre la bocca. I residui che si incastrano tra i denti sono molto dannosi per la bocca, poiché aumentano la proliferazione di batteri dannosi.

Un consiglio che per esempio leggiamo spesso per una corretta dieta alimentare, bilanciata per il corpo, è quello di bere spesso, mantenendo sempre idratato il corpo. Bere molto aiuta a produrre saliva in modo equilibrato, e la saliva è molto importante per la bocca

L’alimentazione rappresenta un punto importante dal quale partire per la salute dei denti, per questo è bene conoscere quelli che effettivamente è bene consumare e quelli che invece è bene evitare. Cibi ottimali per la salute dei denti sono, per esempio:

  • Frutta secca a guscio: mandorle e noci, ma anche semi di zucca e di girasole sono fonti ricche di calcio e fosforo che aiutano a mantenere i denti forti e sani;
  • Frutta e verdure cruda: mele, carote, sedano e cetrioli sono esempi di cibi freschi e croccanti che possono aiutare a rimuovere i residui di cibo dai denti e stimolare la produzione di saliva che neutralizza gli acidi che causano le carie;
  • Latticini: latte, yogurt e formaggi stagionati contengono calcio e fosforo, importanti per la salute di denti e ossa;
  • Pesce: soprattutto il salmone, è una fonte ricca di vitamina D, che aiuta il corpo ad assorbire il calcio e il fosforo;
  • Tè verde: contiene antiossidanti utili a prevenire la formazione di placca batterica e ridurre il rischio di carie.

Non ci crederai ma anche la cipolla e l’aglio sono molto utili per la salute dentale, anche se non sono dei validi alleati di un alito fresco. 

In conclusione, scegliere colluttori e dentifrici bio per la cura dei denti può essere un'ottima scelta per la salute dei denti e dell'ambiente. Inoltre, una corretta igiene orale è fondamentale per la salute generale del corpo. 

Una dentatura sana e un sorriso luminoso possono anche avere un impatto positivo sulla nostra autostima e sulle relazioni interpersonali. Quindi, non sottovalutare mai l'importanza di prendersi cura dei propri denti e di mantenere un sorriso radioso. 

Disclaimer

Le informazioni che puoi trovare su questo sito hanno uno scopo puramente informativo e non possono sostituire in alcun modo una diagnosi o una prescrizione di un medico. Si raccomanda di chiedere sempre un consulto professionale in caso di dubbi o domande circa l’adozione di un trattamento o di un farmaco.