Sbiancamento dei denti: come fare

Tutti desideriamo avere denti bianchi e lucidi, oltre che un alito piacevole. Per ottenere questo effetto, però, è necessario dedicarsi alla pulizia dei denti in modo molto accurato e approfondito.

In molti credono che lo sbiancamento dei denti possa essere ottenuto solo in modo professionale, ma non è così. Ci sono moltissimi rimedi naturali che ti possono garantire un sorriso luminoso e splendente.

Come mantenere i denti bianchi: alcuni semplici accorgimenti

Di sicuro è importante evitare di:

  • Bere troppo caffè;
  • Bere troppo tè;
  • Fumare;
  • Mangiare troppo cioccolato;
  • Non lavarsi i denti dopo i pasti.

Questi sono consigli che ogni bravo dentista o estimatore di un bel sorriso potrebbe darti, quindi comprendi da te quanto sia semplice, in realtà, mantenere un bell'aspetto della propria bocca, seguendo dei semplicissimi accorgimenti.

In particolare l’ultimo è molto importante. Se non hai la possibilità di lavare denti a metà giornata, perché magari sei in ufficio, adopera l’accortezza di sciacquare la bocca e mangiare una gomma che ti aiuti a rinfrescare l’alito.

Se in ufficio invece hai la possibilità di portare con te uno spazzolino, allora prendi l’abitudine di lavare i denti a fine pasto, dopo il caffè.

In questo modo eviterai che il cibo si depositi tra i denti o che sostanze come il caffè o altre simili, procedano all’ingiallimento dei denti.

Come sbiancare i denti in modo naturale: cosa utilizzare

Prima di consigliarti dei procedimenti professionali e dei prodotti che possono aiutarti a sbiancare i denti, ti indichiamo alcuni rimedi naturali che puoi già iniziare a mettere in pratica.

  1. Utilizzo del bicarbonato di sodio, molto efficace per lo sbiancamento dei denti, e infatti è utilizzato anche negli studi professionali e costituisce, inoltre, l’ingrediente naturale della maggior parte dei dentifrici in commercio. Ad esempio puoi utilizzarlo proprio in forma pura, ovvero passarlo sui denti direttamente, come sbiancante dei denti naturale;
  2. Utilizzare il colluttorio dopo ogni lavaggio dei denti, per un tempo di sciacquo superiore ai 2 minuti. Almeno cinque minuti al giorno vanno dedicati a questo step per mantenere i denti bianchi;
  3. In alternativa al colluttorio, si può applicare anche il succo di limone, appena spremuto, spazzolandolo delicatamente con lo spazzolino. Questa operazione andrebbe compiuta due volte a settimana.

Ovviamente i rimedi naturali rappresentano un palliativo rispetto all’utilizzo di prodotti specialistici, utilizzati solitamente anche dai professionisti negli studi dentistici. Ma nel frattempo che si prende appuntamento e ci si fa consigliare degli sbiancanti per denti specifici, queste sicuramente sono delle ottime soluzioni.

Bite per denti sbiancante: qual è consigliato dai nostri farmacisti

Come sempre non poteva mancare la parte dei nostri consigli in merito ai prodotti specialistici per sbiancare i denti. Secondo la nostra esperienza uno dei prodotti che maggiormente contribuisce all’operazione di dare ai denti un aspetto salutare è il bite per denti sbiancante di BlanX.

Sono in molte le nostre clienti che lo utilizzano e si trovano particolarmente bene. In alternativa a un trattamento professionale, può essere sicuramente un modo per mantenere il proprio sorriso bello e sano.

Ricorda, il tuo sorriso è il tuo biglietto da visita, curalo con amore.

Prodotti consigliati