Impetigine

Che cos’è l’impetigine

L’impetigine è un’infezione batterica contagiosa della pelle, una forma di piodermite, sostenuta da diversi ceppi batteri piogeni come Streptococchi e Stafilococchi, colpisce solitamente i bambini al di sotto i 10 anni ma può interessare anche gli adulti. Pur colpendo qualsiasi zona del corpo, si manifesta principalmente su gambe, braccia e volto. Il termine "piogeno" indica la capacità di indurre la produzione di pus.

Questa infezione si presenta in special modo nel periodo estivo perché favorita dall’ambiente caldo umido, dai luoghi affollati e la trasmissione dei batteri si verifica in zone interessate da traumi, ferite, sfregamenti e punture d’insetto.

 Si presenta con bolle e croste su cute infiammata e lesa poiché si ha una riduzione della funzione della barriera della pelle che, quindi, risulta più vulnerabile alle aggressioni esterne.

Cause impetigine

L’impetigine è una malattia cutanea causata da germi piogeni che infettano e colonizzano la superficie cutanea lesa e, in determinate condizioni che rendono meno efficaci i meccanismi di difesa della pelle, riescono a penetrare nei tessuti, causando un'infezione circoscritta e purulenta.

La trasmissione di questi agenti infettivi avviene per contatto diretto, da una persona all'altra, o indiretto, attraverso l'uso promiscuo di biancheria, asciugamani ed altri oggetti personali. Anche i luoghi umidi molto frequentati (es. piscine, palestre ecc.) possono predisporre all'esposizione ai batteri responsabili di questa infezione.

La proliferazione e penetrazione dei batteri responsabili della piodermite può essere favorita da:

  • Perdita della integrità della pelle;
  • Strato corneo più sottile;
  • Deficit immunitari;
  • Malattie dermatologiche di natura infiammatoria;
  • Scarsa igiene e condivisione di ambienti;
  • Temperature caldo-umide;
  • Carenze alimentari;
  • Ph cutaneo elevato: >7

Impetigine sintomi

In linea generale, la piodermite porta alla formazione di vescicole, che poi divengono pustole e formano delle croste (talvolta descritte come “bruciature di sigarette”!).

 La pelle può arrossarsi, desquamarsi e spesso compare prurito e bruciore. Cedere allo stimolo di grattarsi può predisporre alla diffusione secondaria dell'infezione. Quando l’infezione è più profonda possono apparire bolle, ragadi, fistole, aree necrotiche e, talvolta, ingrossamento dei linfonodi e segni sistemici con aumento della temperatura.

I sintomi più frequenti sono:

  • Bolle;
  • Pustole;
  • Vescicole;
  • Formazione di pus;
  • Flittene;
  • Eritema;
  • Prurito;
  • Febbre

Impetigine Trattamento

Il trattamento dell’impetigine prevede l’uso di antisettici e sostanze disinfettanti come clorexidina e iodopovidone. Ciò è fondamentale per la pulizia e la rimozione delle croste.

  1. Master Aid Clorexidina Digluconato Soluzione Disinfettante 250 ml

    Master Aid si usa nella disinfezione e pulizia della cute lesa (ustioni, ferite, piaghe, anti-sepsi delle mani).

    Prezzo listino: 5,40 €

    Risparmio 31%

    Prezzo 3,73 € 3.73

    Prodotto Disponibile

  1. Betadine 10% Iodopovidone Soluzione Cutanea Disinfettante 125 Ml

    Betadine Soluzione Cutanea 10% si utilizza nella disinfezione e pulizia della cute lesa (ferite, piaghe ecc..).

    Prezzo listino: 8,60 €

    Risparmio 40%

    Prezzo 5,14 € 5.14

    Prodotto Disponibile

La terapia si effettua con l’uso di antibiotico sulla pelle. Le creme antibiotiche più efficaci sono a base di acido fusidico, mupirocina, neomicina, sulfadiazina argentica (indicata per le ustioni infette nell’ambito dell’impetigine), metronidazolo, gentamicina, eritromicina.

  1. Trofodermin Crema Dermatologica 0,5g +0,5g Cicatrizzante 30 g

    Trofodermin Crema si usa in caso di abrasioni ed erosioni, lesioni ulcerative cutanee, ragadi del capezzolo, ragadi anali, ustioni, ferite infette, r...

    Prezzo listino: 12,00 €

    Risparmio 18%

    Prezzo 9,89 € 9.89

    Prodotto Disponibile

  1. Rozex Crema Dermatologica 0,75% Metronidazolo 30 g

    Rozex Crema 0,75% si usa nel trattamento topico della rosacea nelle sue manifestazioni eritematose e papulo-pustolose.

    Prezzo listino: 22,85 €

    Risparmio 10%

    Prezzo 20,67 € 20.67

    Prodotto Disponibile

Le forme di piodermite particolarmente diffuse e resistenti al trattamento topico vanno trattate con antibiotici per via sistemica.

Oltre alle opportune terapie, la cura dell'igiene personale gioca un ruolo fondamentale nella gestione dell'infezione. In particolare, è necessario lavare frequentemente le mani, la biancheria e, in generale, gli oggetti venuti in contatto con la persona affetta da piodermite.

Impetigine rimedi

Essendo l’impetigine un’infezione batterica (è sufficiente la visita del medico per stabilire la presenza dell’impetigine), è necessaria la cura antibiotica per via topica o anche sistemica ma la cura dell'igiene personale gioca un ruolo fondamentale nella gestione dell'infezione. In particolare, è necessario lavare frequentemente le mani, la biancheria e, in generale, gli oggetti venuti in contatto con la persona affetta da impetigine. I farmacisti di eFarma consigliano di utilizzare detergenti antisettici:

  1. Vidermina CLX Detergente Intimo pH 5.5 Antimicrobico 500 ml

    Vidermina CLX Detergente Intimo con pH 5.5 è un detergente specifico per l'igiene intima quotidiana con azione antimicrobica.

    Prezzo listino: 15,90 €

    Risparmio 28%

    Prezzo 11,47 € 11.47

    Prodotto Disponibile

  1. Candinet Liquido Detergente Delicato 150 ml

    Candinet Liquido è il detergente ideale per l'igiene e la pulizia del viso, del corpo, dei capelli e per l'igiene intima, di adulti e neonati con pel...

    Prezzo listino: 14,80 €

    Risparmio 18%

    Prezzo 12,07 € 12.07

    Prodotto Disponibile

Conclusioni

E’ fondamentale la prevenzione dell’impetigine praticando una buona igiene generale principalmente se si frequentano luoghi comuni ed affollati. In caso di ferite o punture d’insetto disinfettare accuratamente e prevenire la diffusione dell’infezione limitando la sensazione di prurito.  L’infezione è facilmente autoinoculabile per grattamento, strofinamento o scolo delle secrezioni purulente ed è contagiosa per i soggetti recettivi, tanto da poter essere causa di limitate epidemie in gruppi di bambini.