Micosi Cutanee

Le micosi cutanee o dermatomicosi sono infezioni sostenute da funghi e possono interessare pelle, peli, capelli, unghie o le mucose (come bocca o vagina). I funghi sono microrganismi saprofiti, cioè sono parassiti che vivono nutrendosi di sostanze ricavate da altri organismi, quelli responsabili dell’insorgere di micosi sulla cute, detti miceti, vengono suddivisi in 3 principali gruppi:

  • Dermatofiti: responsabili delle più diffuse micosi cutanee superficiali;
  • Lieviti:  provocano infezioni da candida o il cosiddetto fungo di mare, si localizzano in zone corporee caldo-umide (cavo orale, ascelle, pieghe sottomammarie, spazi interdigitali, regione ano-genitale ecc.).
  • Muffe: responsabili, in genere, di infezioni profonde.

I miceti spesso sono già presenti sulla cute e fanno parte della normale flora cutanea, si trasformano in agenti patogeni invasivi nei casi in cui subentra una debolezza immunitaria dell’organismo ed accrescono le proprie colonie sulla cute determinando una malattia, è il caso di infezioni definite opportunistiche.

Tra le diverse categorie di micosi esistenti quelle più diffuse sono le infezioni superficiali e quelle sottocutanee.
Tra le micosi più conosciute ricordiamo:

  • Il “piede d’atleta” cioè la tinea pedis che interessa soprattutto gli spazi tra le dita dei piedi e colpisce soprattutto chi pratica sport e chi indossa calzature chiuse che favoriscono un ambiente caldo-umido.
  • Il “fungo di mare” ossia la pitiriasi versicolor causata da funghi microscopici che vivono sulla cute e si nutrono di sebo. Le chiazze che si formano sono molto evidenti quando ci si abbronza.
  • La Candida albicans  è un lievito normalmente presente nell’organismo umano, come nella flora microbica intestinale, vaginale e del cavo orale, che in particolari situazioni può diventare patogeno e causare, per esempio, infezioni genitali, intestinali, della bocca (il cosiddetto mughetto) e complicare la dermatite del pannolino nei bambini.
  • La” tigna” rappresenta un gruppo di infezioni micotiche sostenute da diversi funghi patogeni, in genere appartenenti ai dermatofiti, sono contagiosi per l’uomo (spesso trasmessi da animali), e che si nutrono delle cheratina presente nelle cellule morte della pelle, oltre che dei capelli e delle unghie dei piedi e delle mani.

Leggi anche:

https://www.efarma.com/patologie/piede-d-atleta-sintomi-rimedi

https://www.efarma.com/patologie/candida-sintomi-prodotti-per-cura/

https://www.efarma.com/patologie/dermatite-da-pannolino/

https://www.efarma.com/patologie/onicomicosi-unghia-cura-trattamenti/

Sintomi

I sintomi possono variare a seconda del distretto corporeo interessato e dal tipo di fungo. Tra i più frequenti:

  • Prurito;
  • Desquamazione della pelle;
  • Anello infiammatorio desquamante;
  • Macchie bianche o rosacee;
  • Eritema;
  • Vesciche;
  • Macule cutanee a forma di coccarda, a bordi netti e ad evoluzione centrifuga (tipico della tigna)
  • Pus e alopecia (nel caso di infezione al cuoio capelluto);
  • Ispessimento, macchie o ingiallimento delle unghie (onicomicosi).

Cause

Nella maggior parte dei casi, le micosi si trasmettono all’uomo dall’ambiente attraverso il contatto con materiali infetti: terreno, vegetali, scaglie della pelle dell'uomo o di animali. Alcune micosi sono trasmesse per contagio diretto tra le persone.

Ci sono però dei fattori di rischio che favoriscono le infezioni micotiche come ad esempio: igiene personale inadeguata, lesioni cutanee, temperature calde e umide, cure antibiotiche, ustioni, alterazioni delle difese immunitarie, diabete mellito, variazione del pH cutaneo, neoplasie, chemioterapia ecc

Trattamento

I farmaci antimicotici sono usati per curare le micosi. Secondo la natura dell'infezione, può essere impiegato un agente topico  e/o sistemico ( a quest’ultimo si ricorre quando la terapia topica non è efficace). In linea generale, sono disponibili antimicotici per via locale (spray topici, creme, mousse, lozioni, polveri, smalti, detergenti e shampoo).

I farmaci più utilizzati sono a base di Miconazolo, Ketoconazolo, Terbinafina, Griseofulvina.

Alcuni Esempi:

  1. Daktarin Dermatologico Crema 2% Miconazolo 30 g

    Daktarin Crema Dermatologica si usa nelle infezioni della pelle o delle unghie provocate da dermatofiti o da Candida eventualmente complicate da sovra...

    Prezzo listino: 16,50 €

    Risparmio 25%

    Prezzo 12,30 € 12.3

    Prodotto Disponibile

  1. Miconal 2% Miconazolo Polvere Dermica Antimicotica 20 g

    Miconal Polvere Dermica al 2% si usa nel trattamento locale delle infezioni cutanee ed ungueali provocate da dermatofiti o da Candida.

    Prezzo listino: 11,50 €

    Risparmio 22%

    Prezzo 8,99 € 8.99

    Prodotto Disponibile

  1. Nizoral Crema Dermatologica 2% Ketoconazolo 30g

    Nizoral Crema si usa nel trattamento di infezioni cutanee da Candida e dermatofiti e nel trattamento della dermatite seborroica.

    Prezzo listino: 14,90 €

    Risparmio 15%

    Prezzo 12,63 € 12.63

    Prodotto Disponibile

  1. Trosyd 1% Spray Cutaneo Tioconazolo 30 g

    Trosyd Spray 1% si usa nelle dermatomicosi causate da dermatofiti, lieviti ed altri miceti sensibili al tioconazolo.

    Prezzo listino: 12,50 €

    Risparmio 26%

    Prezzo 9,30 € 9.3

    Prodotto Disponibile

Rimedi

I farmacisti di eFarma.com consigliano di utilizzare dei detergenti specifici:

  1. Trosyd Detergente Antimicotico Viso Corpo Cuoio Capelluto 150 ml

    Detergente antimicotico che crea un ambiente sfavorevole alla proliferazione di funghi e batteri, adatto alla detersione quotidiana di viso, corpo e c...

    Prezzo listino: 10,50 €

    Risparmio 7%

    Prezzo 9,79 € 9.79

    Prodotto Disponibile

  1. Uriage DS Gel Nettoyant Gel Detergente Regolatore 150 ml

    Gel detergente che svolge un’azione antimicotica senza seccare la pelle e deterge delicatamente eliminando le impurità cutanee per una ritrovata mo...

    Prezzo listino: 15,90 €

    Risparmio 29%

    Prezzo 11,35 € 11.35

    Prodotto Disponibile

  1. Candinet Liquido Detergente Delicato 150 ml

    Candinet Liquido è il detergente ideale per l'igiene e la pulizia del viso, del corpo, dei capelli e per l'igiene intima, di adulti e neonati con pel...

    Prezzo listino: 14,80 €

    Risparmio 18%

    Prezzo 12,07 € 12.07

    Prodotto Disponibile

La cura della micosi, come già specificato, è eseguita con creme specifiche antimicotiche.Tra i rimedi fitoterapici che consigliamo :

  1. Optima Australian Tea Tree Olio Essenziale Antimicotico 10 ml

    Olio essenziale con tree tea dalla potente azione antisettica e antimicrobica dalla molteplicità di utilizzo per il corpo e per l'ambiente.

    Prezzo listino: 12,50 €

    Risparmio 25%

    Prezzo 9,40 € 9.4

    Prodotto Disponibile

  1. Specchiasol Olio Essenziale Puro Bergamotto Antimicotico 10 ml

    Olio essenziale puro a base di bergamotto che svolge un'azione benefica per l'organismo grazie alle proprietà antisettiche e antimicrobiche.

    Prezzo listino: 14,50 €

    Risparmio 39%

    Prezzo 8,80 € 8.8

    Prodotto Disponibile

Diagnosi Medica

Il medico specialista in dermatologia può riconoscere facilmente le infezioni micotiche dal tipico aspetto clinico. Per mezzo di tamponi o scarificazioni  del materiale biologico e successivo esame culturale la diagnosi è precisa.

Per la diagnosi differenziale, il medico può avvalersi anche della lampada di Wood, in grado di rilevare una fluorescenza tipica ed escludere queste infezioni da dermatosi non causate da miceti.
Una volta identificato il tipo di fungo della pelle responsabile della sintomatologia clinica (mediante l'esame colturale), il medico può prescrivere una terapia specifica.

Conclusioni

Mantenere la pelle pulita e asciutta, come anche una buona igiene, aiuta a prevenire le micosi superficiali; siccome le infezioni micotiche sono contagiose, è importante lavarsi bene le mani dopo aver toccato altre persone o animali infettati. Il vestiario sportivo dovrebbe essere lavato bene dopo l'uso. L'indossare ciabatte andando in piscina o nelle docce pubbliche previene le infezioni. Non usare indumenti stretti e realizzati con fibre artificiali, che provocano una sudorazione eccessiva, alterano il pH della pelle e inducono la macerazione dei tessuti.