Otite

L'otite è un'infezione dell'orecchio che provoca infiammazione, accompagnata generalmente da arrossamento e gonfiore, e un accumulo di fluido dietro il timpano. L'otite può essere interna (meglio nota come labirintite), media oppure esterna. Vediamo quali sono i sintomi e i rimedi per questo disturbo.

Otite esterna

L'otite esterna detta anche otite del nuotatore interessa la parte esterna del canale uditivo e può interessare anche il timpano, che in caso qualche caso può essere danneggiato (perforazione del timpano). E' provocata nella maggior parte dei casi da un'infezione batterica, virale o di miceti (quindi di origine fungina).

Otite interna

In caso di otite interna l'infiammazione interessa la parte interna dell'orecchio, detta labirinto (da qui il nome labirintite), e i suoi sintomi sono soprattutto legati alla sensazione di equilibrio (quindi vertigini, malessere, giramenti di testa). Viene provocata nella maggior parte dei casi da un'infezione virale o batterica e quindi curata con farmaci appositi, a seconda della natura dell'infezione.

Otite sintomi

I principali sintomi dell'otite sono:

  • mal d'orecchi;
  • febbre;
  • sensazione di spossatezza e mancanza di energia;
  • leggera perdita dell'udito;
  • dolore che può estendersi anche alla mascella.

Le cause dell'otite

La maggior parte delle infezioni all'orecchio sono causate da un'infezione dell'orecchio medio, ad esempio un raffreddore, che provoca un accumulo di muco nell'orecchio medio e blocca o ostruisce la tromba di Eustachio, cioè quel sottile tubo che corre dall'orecchio medio fino alla parte posteriore del naso. A questo punto il muco non fluisce normalmente e ciò favorisce la diffusione dell'infezione all'orecchio. Anche la presenza delle adenoidi può aumentare il rischio che la tromba di Eustachio si ostruisca ed è per questo che in caso di otiti ricorrenti viene consiglio un intervento di asportazione delle adenoidi, soprattutto nei bambini.

I bambini piccoli sono più vulnerabili all'otite perché la tromba di Eustachio è più sottile rispetto agli adulti e le adenoidi sono relativamente più grandi.

Otite nei bambini

Chiunque può sviluppare un'otite, ma i neonati tra i 6 e i 15 mesi sono generalmente i più colpiti, soprattutto dall'otite media, quella che interessa l'orecchio medio e che in molti casi è un'otite acuta, cioè si risolve nel giro di pochi giorni con la somministrazione di antinfiammatori ed antidolorifici. Si stima che circa un bambino su 4 abbia sofferto di otite almeno una volta nei suoi primi dieci anni di vita. I bambini piccoli possono avere difficoltà ad esprimere ciò che sentono e spiegare cosa gli da fastidio, per questo possiamo cercare di interpretare i sintomi tipici dell'otite nei bimbi:

  • si tira e si tocca spesso l'orecchio, sfregandoselo;
  • è irritabile, non mangia ed è irrequieto di notte;
  • tosse e naso che cola;
  • diarrea;
  • segni di calo dell'udito;
  • disattenzione e perdita di equilibrio.

Otite, rimedi

Nella maggior parte dei casi è sufficiente una terapia a base di ibuprofene o paracetamolo (trattamento di prima linea nei bambini) per curare con successo l'otite. Questi farmaci curano efficacemente dolore e febbre. Gli antibiotici non sono d'obbligo e possono essere prescritti dal medico in caso di sintomi persistenti o un peggioramento dei sintomi.

Quale trattamento consigliamo

Il nostro farmacista consiglia alcuni trattamenti utili per l'otite esterna e per quella media, che colpisce soprattutto i bambini:

Otite esterna di origine micotica:

  1. Pevaryl 1% Econazolo nitrato Polvere Cutanea 30g

    Prodotto Disponibile

    Pevaryl Polvere Cutanea si usa nella terapia di: micosi cutanee causate da dermatofiti, lieviti e muffe, infezioni cutanee sostenute da batteri Gram-p...

    Prezzo listino: 10,00 €

    Risparmio -7%

    Prezzi speciali 9,31 € 9.31

  1. Anauran Gocce Auricolari Polimixina B solfato Otiti Flacone 25 ml

    Prodotto Disponibile

    Anauran Gocce Auricolari si utilizza nelle otiti acute e croniche grazie all'azione della Polimixina B Solfato.

    Prezzo listino: 8,50 €

    Risparmio -19%

    Prezzi speciali 6,92 € 6.92

  1. Otalgan Gocce Auricolari 1%+5% Procaina / Fenazone Flacone da 6g

    Prodotto Disponibile

    Otalgan Gocce Auricolari è un medicinale antinfiammatorio e antidolorifico indicato per il trattamento di affezioni auricolari come le otalgie.

    Prezzo listino: 9,00 €

    Risparmio -13%

    Prezzi speciali 7,86 € 7.86

Quando devo rivolgermi al medico?

Nella maggior parte dei casi l'otite passa nel giro di pochi giorni con l'assunzione di antinfiammatori e gocce. E' bene chiamare il medico in presenza di questi sintomi:

  • nessun miglioramento dopo 2-3 giorni;
  • fuoriuscita di pus o fluido dall'orecchio;
  • molto dolore;
  • si soffre di malattie che potrebbero aumentare il rischio di complicanze, come la fibrosi cistica o malattie cardiovascolari congenite.

Quali buone abitudini devo seguire?

Nei bambini è possibile provare a prevenire l'otite mettendo in atto alcuni accorgimenti:

  • non esporre il bambino al fumo passivo;
  • non allattare il bambino steso sulla schiena;
  • se possibile preferire il latte materno a quello formulato;
  • evitare il contatto con bambini raffreddati o influenzati.