Vene Varicose

Le vene varicose (varici) sono vene dilatate e tortuose con valvole incontinenti che si rigonfiano e sporgono sulla superficie cutanea diventando molto evidenti. Si presentano soprattutto sulle gambe, di colore violaceo o blu scuro e l’alterazione delle pareti le fanno apparire gonfie.

Il compito delle vene è quello di portare il sangue cosiddetto "di ritorno" dai tessuti al cuore. Le vene delle gambe devono lavorare contro la forza di gravità per permettere al sangue di risalire verso il cuore. Per spingere il sangue verso l'alto ed evitare, inoltre, il suo rifluire verso il basso, è necessario che le pareti delle vene siano elastiche e che le valvole venose funzionino a dovere, in caso contrario, quando questo meccanismo si altera, le vene hanno difficoltà nel far risalire il sangue verso il cuore, il sangue ristagna nelle vene determinando la comparsa delle vene varicose.

 Le vene varicose possono essere di diversi tipi:

  • teleangectasia (capillari): sono piccole vene varicose di colore rosse o blu, si manifestano come ramificazioni e piccole ragnatele. Possono apparire soprattutto sulle gambe e sul viso, sono innocue e non comportano un rigonfiamento sotto la superficie della pelle;
  • vene varicose reticolari: sono di colore rosso e si raggruppano tutte vicine come in una rete;
  • varici del tronco principale e dei rami collaterali: sono vicine alla superficie della pelle e sono piuttosto spesse, sono molto visibili ed esteticamente sgradevoli.

Vediamo quali sono le cause e i rimedi per le vene varicose.

Vene varicose sintomi

I sintomi delle varici sono:

  • vene visibili;
  • gambe doloranti e pesanti soprattutto dopo essere stati seduti o in piedi per lungo tempo;
  • bruciore alle gambe;
  • prurito nella zona della varice,
  • piedi e caviglie gonfie;
  • crampi muscolari nelle gambe soprattutto di notte;
  • cambiamenti nel colore della pelle delle gambe.

Vene varicose cause

Le varici sono legate ad un problema di circolazione ed insufficienza venosa e si sviluppano quando le piccole valvole all'interno delle vene e la struttura della parete venosa non funzionano correttamente. Questo sistema, in una vena sana, costituisce una vera e propria pompa che garantisce il ritorno del sangue venoso verso il cuore. In caso contrario il sangue non riesce a fluire bene e si raccoglie nella vena che alla fine si dilata e si rigonfia anche per la graduale diminuzione di collagene ed elastina

Alcuni fattori di rischio per le vene varicose sono:

  • gravidanza e cambiamenti ormonali;
  • sovrappeso;
  • stitichezza (è sfavorito il ritorno venoso verso l’alto);
  • età avanzata (con il passare degli anni le pareti vascolari diventano meno elastiche e le valvole tendono a danneggiarsi);
  • fattori ereditari;
  • stare troppo tempo in posizione eretta, seduta o comunque mantenere gli arti fermi e in posizione inferiore rispetto al cuore;
  • ambiente caldo che favorisce la dilatazione dei vasi sanguigni;
  • sesso (ne soffrono maggiormente le donne).

Vene varicose rimedi

Vene varicose cura

Il medico prescriverà la terapia più adeguata a seconda della gravità delle varici. I più comuni rimedi per trattare le vene varicose sono:

  • utilizzo prolungato di calze a compressione graduata (elastocompressione) che vengono prescritte sulla base del livello di criticità delle vene;
  • pomate e gel;
  • integratori alimentari;
  • scleroterapia o procedure endovascolari con laser o radiofrequenze;
  • interventi chirurgici conservativi o asportativi.

I farmaci più prescritti sono quelli a base di sostanze flebotoniche (ad esempio il Daflon, a base di Diosmina, o il Venorotun, a base di Oxerutina), che migliorano il tono della parete venosa e le rendono più resistenti elastiche e riducono l'edema.

Anche alcuni rimedi naturali possono essere utili per trattare i primi sintomi delle vene varicose. Tra questi segnaliamo l'ippocastano, la centella asiatica, la vite rossa e il mirtillo nero che esercitano un'azione antiedemigena decongestionante sui capillari e sulle vene.

➤ Leggi anche: Arvenum o Daflon? Quali sono le differenze?

Quale trattamento consigliamo

I farmacisti di eFarma consigliano dei trattamenti a base di integratori naturali che servono a rafforzare le pareti dei capillari e delle vene e che possono favorire la circolazione. Prima di assumerli è comunque consigliabile chiedere sempre il parere al proprio medico di fiducia e seguire con attenzione le istruzioni relative a dosaggio e durata del trattamento.

  1. Luminex Integratore Fragilità Capillare 30 Compresse

    Luminex compresse è un integratore che aiuta e favorisce la regolare funzionalità della circolazione delle vene e del microcircolo.

    Prezzo listino: 25,85 €

    Risparmio 11%

    Prezzo 22,94 € 22.94

    Prodotto Disponibile

  1. Daflon 500 Mg Flavonoidi Vasoprotettore 60 Compresse

    Daflon 500 mg si usa per le emorroidi e nel trattamento dei sintomi attribuibili a insufficienza venosa e stati di fragilità capillare.

    Prezzo listino: 27,00 €

    Risparmio 27%

    Prezzo 19,59 € 19.59

    Prodotto Disponibile

  1. Venoruton 500 mg Oxerutina Insufficienza Venosa 30 Compresse Rivestite

    Venoruton Compresse si usa nel trattamento dei sintomi correlati all'insufficienza venosa e negli stati di fragilità capillare.

    Prezzo listino: 16,00 €

    Risparmio 9%

    Prezzo 14,57 € 14.57

    Prodotto Disponibile

Tra i rimedi omeopatici ricordiamo:

 

  1. Boiron Vipera Redi 15CH Granuli Tubo

    Boiron Vipera Redi 15CH Granuli Tubo

    Prezzo listino: 7,50 €

    Risparmio 22%

    Prezzo 5,86 € 5.86

    Prodotto Disponibile

  1. Cemon Hamamelis Virginiana 9CH Granuli Tubo

    Cemon Hamamelis Virginiana 9CH Granuli Tubo

    Prezzo listino: 8,80 €

    Risparmio 24%

    Prezzo 6,68 € 6.68

    Prodotto Disponibile

Massaggi con opportune pomate, creme o gel efficaci per contrastare gli stati edematosi e infiammatori:

  1. Hirudoid 40000 U.I. Crema Tubo 50g

    Hirudoid 40000 U.I. Crema si utilizza nelle tromboflebiti, nelle flebiti superficiali e nell'edema da stasi venosa. Efficace contro dolore, infiammazi...

    Prezzo listino: 13,80 €

    Risparmio 10%

    Prezzo 12,44 € 12.44

    Prodotto Disponibile

Quando devo rivolgermi al medico?

Vene varicose di lieve entità e di causa imprecisata (vene varicose primitive) possono essere trattare localmente con l'utilizzo di calze a compressione graduata e creme che alleviano il senso di stanchezza e pesantezza, favorendo la circolazione, anche grazie al massaggio.

  1. LadyGloria 18 Collant 140 Den A Punta Aperta Taglia 3 Colore Nero 1 Pezzo

    LadyGloria 18 Collant 140 Den A Punta Aperta Taglia 3 Colore Nero 1 Pezzo

    Prezzo listino: 26,00 €

    Risparmio 18%

    Prezzo 21,35 € 21.35

    Prodotto Disponibile

  1. Venosan Legline 20 Collant Elasto Compressivo Nudo Taglia S

    Venosan Legline 20 Collant Elasto Compressivo Nudo Taglia S

    Prezzo listino: 29,25 €

    Risparmio 5%

    Prezzo 27,79 € 27.79

    Prodotto Disponibile

Quali buone abitudini devo seguire?

Vene varicose rimedi naturali

Esistono alcuni accorgimenti utili che possiamo seguire per ridurre l'entità delle vene varicose e favorire a circolazione:

  • dormire con un cuscino sotto le caviglie;
  • fare regolare attività fisica;
  • evitare di stare in piedi o seduti per troppo tempo, muoversi ogni mezz'ora per favorire la circolazione;
  • seguire una dieta ricca di frutta e verdura e cibi ricchi di bioflavonoidi che migliorano la circolazione, come frutti di bosco, peperoni;
  • ridurre il consumo giornaliero di sale.