Spedizione Gratuita da € 19,90
Categorie

Vicks Sinex Spray Nasale Per Naso Chiuso Con Aloe Vera Flacone Da 15 ml

98%
Vicks Sinex è uno spray nasale decongestionante che libera efficacemente il naso chiuso con una rinfrescante fragranza al mentolo ed all’eucalipto. La tecnologia pre-dosata è pensata per rilasciare un dosaggio preciso di medicinale che viene equamente distribuito nel naso con ogni fine nebulizzazione per un sollievo rapido e prolungato contro i sintomi del raffreddore.
Prezzo listino 12,17 € Prezzo eFarma 7,26 €
Risparmio -40%
Prodotto Disponibile
farmacista
apexCome far passare il raffreddore apex
Anna Ventrella
Spedizione Veloce Italia
Sempre Gratuita a partire da 19,90€
Pagamenti sicuri al 100% con decodificazione SSL
Reso facile e veloce fino a 14gg
Contrassegno Puoi pagare in contanti alla consegna
Vicks Sinex Spray Nasale Per Naso Chiuso Con Aloe Vera Flacone Da 15 ml

Vicks Sinex Spray Nasale Per Naso Chiuso Con Aloe Vera Flacone Da 15 ml

Prezzo listino 12,17 € Prezzo eFarma 7,26 €

Descrizione del prodotto


Vicks Sinex Aloe Soluzione da Nebulizzare è un decongestionante nasale per uso locale a base di Ossimetazolina. Contiene estratto biologico di aloe vera.

Indicazioni terapeutiche

Vicks Sinex Aloe Soluzione da Nebulizzare si usa per alleviare gli sgradevoli sintomi legati alla congestione della mucosa nasale (naso chiuso) tipici del raffreddore e dell’influenza.

Dosaggio e Posologia

Vicks Sinex Aloe si somministra negli adulti e bambini di età superiore ai 12 anni nella dose di 1-2 nebulizzazioni per narice fino a 3 volte al giorno. Utilizzare il prodotto ogni 6-8 ore. Non usare per più di 4 giorni, in assenza di risposta terapeutica completa entro tale termine, consultare il medico. 

Tenere il flacone in posizione verticale, introdurre nella narice l’estremità del nebulizzatore e premere il nebulizzatore stesso con moto rapido e deciso. Dopo la nebulizzazione, inspirare profondamente a bocca chiusa. Lo spazio vuoto sovrastante il liquido è necessario per ottenere la migliore nebulizzazione. Consultare il medico se il disturbo si presenta ripetutamente o se avete notato un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche. Attenzione: non superare le dosi indicate senza il consiglio del medico.

Sovradosaggio

Il trattamento deve essere sintomatico. Nei casi più seri è richiesta intubazione e respirazione artificiale. In caso di dose eccessiva possono verificarsi fenomeni di midriasi (allargamento della pupilla), nausea, cianosi, febbre, tachicardia (aumento della frequenza dei battiti cardiaci) aritmie (battiti cardiaci irregolari), ipertensione (aumento della pressione arteriosa), dispnea, arresto cardiaco, fotofobia (fastidio per la luce), cefalea (mal di testa), intensa oppressione toracica e, nei bambini, grave depressione del Sistema Nervoso Centrale con sintomi come la diminuzione della temperatura corporea, bradicardia (diminuzione della frequenza cardiaca), ipotensione (pressione bassa), apnea e perdita di coscienza (svenimento) che richiedono l’adozione di adeguate misure d’urgenza. In caso di ingestione/assunzione accidentale di una dose eccessiva di Vicks Sinex Aloe Soluzione da Nebulizzare avvertite immediatamente il medico o rivolgetevi al più vicino ospedale.

Controindicazioni

  • Ipersensibilità (allergia) verso i componenti del prodotto.
  • Ipertrofia prostatica (rigonfiamento della prostata), malattie cardiache ed ipertensione arteriosa grave (elevata pressione arteriosa), glaucoma (elevata pressione dell’occhio), ipertiroidismo (aumento dell’attività della tiroide). 
  • Non somministrare durante e nelle due settimane successive a terapia con farmaci antidepressivi (IMAO). 
  • Infiammazione o lesioni della mucosa orale o della pelle intorno alle narici. 
  • Il farmaco non può essere assunto dai bambini di età inferiore ai 12 anni. 
  • È opportuno consultare il medico anche nei casi in cui tali disturbi si fossero manifestati in passato

Effetti collaterali

Il prodotto se accidentalmente ingerito o se impiegato per lungo periodo in dosi eccessive, può determinare fenomeni tossici. Il prodotto può determinare localmente fenomeni di sensibilizzazione, e congestione delle mucose da rimbalzo. In generale non sono stati osservati effetti indesiderati severi. Per rapido assorbimento dell’ossimetazolina attraverso le mucose infiammate, si possono verificare effetti sistemici così suddivisi: Rari: Patologie dell’occhio: irritazione degli occhi, fastidio o rossore; Respiratori: fastidio o irritazione del naso, della bocca o della gola; starnuti Molto rari: Cardiovascolari: tachicardia, palpitazioni, innalzamento della pressione arteriosa, bradicardia riflessa Sistema Nervoso Centrale: insonnia, nervosismo, tremore, ansia, agitazione, irritabilità e cefalea Gastrointestinali: nausea Apparato Urogenitale: disturbi della minzione L’uso protratto dei vasocostrittori può alterare la normale funzione della mucosa del naso e dei seni paranasali, inducendo anche assuefazione al farmaco. Ripetere le applicazioni per lunghi periodi può risultare dannoso. L’uso, specie se prolungato, dei prodotti topici può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso è necessario interrompere il trattamento e istituire una terapia idonea. Il rispetto delle istruzioni contenute nel foglio illustrativo riduce il rischio di effetti indesiderati. È importante comunicare al medico o al farmacista la comparsa di effetti indesiderati non descritti nel foglio illustrativo.

Gravidanza e allattamento

In gravidanza e nell’allattamento, Rinazina Spray Nasali deve essere usata solo dopo aver consultato il medico e aver valutato con lui il rapporto rischio/beneficio nel proprio caso.

Avvertenze speciali

Rinazina Spray Nasale deve essere impiegato con cautela negli anziani e nei portatori di ipertrofia prostatica per il pericolo di ritenzione urinaria. Nei pazienti con malattie cardiovascolari, specialmente negli ipertesi, l'uso dei decongestionanti nasali deve essere comunque di volta in volta sottoposto al giudizio del medico. L'uso protratto di vasocostrittori può alterare la normale funzione della mucosa del naso e dei seni paranasali inducendo anche assuefazione al farmaco. Il ripetere le applicazioni per un lungo periodo di tempo può risultare dannoso.
Benzalconio cloruro (BAC) contenuto come conservante in Rinazina Spray Nasali , specie quando usato per lunghi periodi, può provocare un rigonfiamento della mucosa nasale. Se si sospetta tale reazione (congestione nasale persistente), deve essere usato, se possibile, un medicinale per uso nasale senza BAC. Se tali medicinali per uso nasale senza BAC non fossero disponibili, dovrà essere considerata un’altra forma farmaceutica. Può causare broncospasmo.
L'uso, specie se prolungato, dei prodotti topici può dare luogo a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso è necessario interrompere il trattamento e, se del caso, istituire una terapia idonea. Con l’uso di farmaci simpaticomimetici, ai quali appartiene anche la nafazolina, sono stati riportati rari casi di encefalopatia posteriore reversibile/sindrome reversibile da vasocostrizione cerebrale.
I sintomi riferiti comprendono insorgenza improvvisa di cefalea grave, nausea, vomito e disturbi della visione. La maggior parte dei casi migliora o si risolve in pochi giorni in seguito a trattamento appropriato. L’uso della nafazolina deve essere immediatamente interrotto e deve essere consultato il medico se si manifestano segni e/o sintomi di encefalopatia posteriore reversibile/sindrome reversibile da vasocostrizione cerebrale.

Scadenza e conservazione

Per conoscere la scadenza di Rinazina Spray Nasali  vedere la data di scadenza indicata sulla confezione. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Tenere il medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini. Non accettare il prodotto se la chiusura del flacone non è integra.

Attenzione: non utilizzare Rinazina Spray Nasali dopo la data di scadenza riportata sulla confezione. 

Composizione

1 ml di soluzione contiene:

Principio attivo

Nafazolina nitrato 1 mg, pari a nafazolina 0,77 mg.

Eccipienti

Sodio cloruro, disodio edetato, sodio fosfato monobasico diidrato, acido fosforico concentrato, benzalconio cloruro, acqua depurata.


Le immagini dei prodotti sono puramente indicative e potrebbero pertanto non essere perfettamente rappresentative del packaging, delle caratteristiche del prodotto, differendo per colori, dimensioni o contenuto. Eventuali decorazioni, confezioni regalo e oggetti inseriti nelle immagini ai fini della presentazione del prodotto non saranno spediti negli ordini. Le denominazioni dei prodotti, gli ingredienti e le percentuali indicati nelle descrizioni sono puramente indicativi, potrebbero subire variazioni o aggiornamenti da parte delle aziende produttrici. Per l'impossibilità di adeguarsi in tempo reale a tali aggiornamenti, le foto e le informazioni tecniche dei prodotti inseriti su eFarma.com possono differire da quelle riportate in etichetta o in altro modo diffuse dalle aziende produttrici. L'unico elemento di identificazione risulta essere il codice ministeriale MINSAN. La Para farmacia eFarma.com non garantisce la veridicità e l'attualità delle informazioni pubblicate e declina ogni responsabilità in ordine ad eventuali errori, omissioni o mancati aggiornamenti delle stesse. eFarma.com non si assume responsabilità per danni di qualsiasi natura che possano derivare dall'accesso alle informazioni pubblicate.

Recensioni

Costi & Tempi di Consegna

Destinazione

Tutta Italia

Costi

Gratuita a partire da 19,90€

Destinazione

Venezia laguna, isole minori, estreme periferie, località montane
e località difficilmente raggiungibili *

Costi

5,00€

Metodi di Pagamento

PayPal Visa Visa Electron Mastercard American Express Bonifico Bancario Contrassegno Apple Pay Google Pay Scalapay Satispay

Per maggiori informazioni sui metodi di pagamento, clicca qui