Denti sensibili? Come gustare il gelato in estate senza dolore

Quando arriva l’estate ed il caldo, la voglia di gustare cibi rinfrescanti aumenta sempre di più. Purtroppo, però, il consumo di alimenti molto freddi può rendere i denti sensibili, un problema che spesso impedisce di potersi godere un bel gelato o una bibita ghiacciata come si vorrebbe.

Per chi soffre di questo disturbo, anche il semplice contatto con qualcosa di molto freddo causa fitte e dolori acuti davvero insopportabili.

In presenza di denti sensibili i sintomi più comuni sono:

  1. Fastidio ai denti quando si consumano alimenti o si usa lo spazzolino;
  2. Dolore acuto ed improvviso, solitamente localizzato.

Solitamente la sensibilità ai denti, detta anche ipersensibilità dentinale, viene innescata da stimoli termici (caldo o freddo) o anche da sollecitazioni tattili, ossia toccandosi i denti. Ma quali sono le cause?

E, soprattutto, come si può agire per contrastare questo fastidio e tornare a rinfrescarsi con una bella bibita o una coppa di gelato, senza provare dolore?

Denti sensibili: quali sono le cause?

La sensibilità del dente si verifica quando un’area interna del dente rimante scoperta, ovvero esposta agli stimoli esterni. Ciò è dovuto soprattutto alla perdita dello stato protettivo del dente stesso, formato dallo smalto e dal cemento per radici.

La dentina, cioè la struttura portante del dente che racchiude la polpa, è fisiologicamente sensibile, perché è attraversata dai tubuli dentinali che contengono le terminazioni nervose. Quando non è naturalmente coperta dallo smalto e dalla gengiva, risponde con dolore e sensibilità a stimoli di varia natura.

Le cause principali dei denti sensibili sono:

  •  Abrasioni dello smalto, dovute ad un uso errato dello spazzolino da denti o ad uno sfregamento eccessivo;
  • Erosioni, causate da un eccessivo consumo di sostanze acide che vengono a contatto con i denti;
  • Bruxismo, ovvero il digrignamento dei denti che può portare ad una loro usura;
  • Sbiancamento dentale;
  • Malattia parodontale.

Quindi, a ben vedere, non è un problema legato all’estate ma si presenta soprattutto in questo periodo perché si tende a consumare più cibi gelati che, in caso di dente scoperto, ne aumentano la sensibilità.

In condizioni normali, il colletto del dente è coperto dallo smalto e la radice è protetta, e non si avverte alcun disturbo.

Consigli per ridurre al minimo il dolore dei denti sensibili al freddo

In caso tu soffra di denti sensibili, ecco alcuni consigli che ti permetteranno di gustare un buon gelato, evitando di provare troppo dolore:

  1. Non prendete le sostanze fredde fresche dal frigorifero o dal congelatore, ma aspettate qualche secondo che perdano un po' della loro freschezza;
  2. Evitare le aree maggiormente sensibili dei denti quando si mastica o si beve qualcosa;
  3. Spazzolare i denti con movimenti delicati;
  4. Non consumare cibi troppo acidi;
  5. Praticare una corretta igiene orale ed andare regolarmente dal dentista per una pulizia dei denti.

Ovviamente, tutti questi consigli ti consentiranno di alleviare momentaneamente il dolore dei denti sensibili ed ottenere un rimedio immediato al tuo problema, ma lo risolverai a fondo.

Chi soffre di sensibilità ai denti, infatti, dovrebbe mantenere quanto più possibile la bocca sana ed adottare alcune pratiche quotidiane in grado, per quanto possibile, anche di prevenire il disturbo.

Denti sensibili: rimedi efficaci da adottare

I rimedi per denti sensibili che ti abbiamo illustrato ti aiutano solo momentaneamente a risolvere questo fastidioso problema. Per cercare di contrastarlo ancora più efficacemente, è necessaria una buona prevenzione, utilizzando:

  1.  Dentifricio per denti sensibili, a base di fluoro e nitrato di potassio;
  2. Collutorio per denti sensibili, per aiutarti a ridare integrità allo smalto dei denti;
  3. Spazzolino per denti a setole morbide, per una corretta igiene orale.

Ora che l’estate si avvicina, non lasciare che siano i tuoi denti a decidere cosa puoi mangiare e bere. Una buona prevenzione con i giusti collutori e dentifrici per denti sensibili ti aiuterà a tenere sotto controllo questo disturbo, e tornare a godere di ciò che ti piace di più.

I farmacisti di Efarma ti consigliano il brand Vitis, della casa farmaceutica Dentais, la cui gamma di prodotti offre diverse soluzioni ad azione desensibilizzante e ad azione riparatrice che, in caso di una sensibilità ancora più acuta, ti aiuteranno a riparare la superficie dello smalto del dente, proteggendolo dalla sensibilità.

Prodotti