Spedizione Gratuita da € 24,90
Categorie

Herpes Labiale

La comparsa delle vesciche tipiche dell’herpes labiale è generalmente correlata alla contrazione del virus herpes simplex, appartenente a una famiglia di virus molto ampia. Tali patogeni sono in grado di rimanere in uno stato di latenza nel corpo e, anche dopo lunghi periodi, possono riemergere, specialmente quando si ha un sistema immunitario compromesso.

Si presenta, in genere, con bolle singole o multiple, perlopiù sulle labbra, e con la successiva formazione di vesciche nella zona colpita. 

Causa herpes labiale

Il contagio dell'herpes labiale avviene attraverso il contatto diretto sia con le lesioni provocate dall'infezione, sia con la saliva di eventuali portatori sani. È bene ricordare che c’è anche la possibilità di trasmissione dalla bocca ai genitali, che portano al cosiddetto Herpes genitale secondario, o viceversa, generando un Herpes labialis secondario. 

Come anticipato, le cause dell'herpes labiale sono spesso correlate a un indebolimento delle difese immunitarie, che può essere prodotto da vari fattori, come sbalzi di temperatura, ciclo mestruale, eccessiva esposizione ai raggi solari o al freddo, una dieta squilibrata. Non meno importanti possono essere le cause psicologiche dell’herpes labiale, ovvero quelle correlate a periodi di stress intenso. 

In tali condizioni e se il virus è latente nel corpo, è possibile che esso esca dai gangli nervosi e attacchi le terminazioni nervose, portando alla manifestazione dei sintomi che approfondiamo di seguito.

Sintomi herpes labiale

A seconda se sia la prima esposizione al virus o una sua riattivazione, i sintomi possono variare. Nel caso della prima infezione erpetica, che è comune nell'infanzia, i sintomi, che si manifestano tra 2 e 12 giorni dopo il contatto, includono:

  • Dolore a livello di bocca e gola.
  • Comparsa di bolle dolorose, che si presentano perlopiù sulle labbra, anche se, in alcuni casi, possono intaccare anche bocca, naso o gola, e che, in caso di rottura, portano alla formazione di lesioni crostose o afte.
  • Gonfiore del collo e dei linfonodi.
  • Febbre, dolori muscolari e senso di malessere generale.

Dopo la prima infezione, è possibile che il dolore e le bolle ricompaiano, spesso esclusivamente sulle labbra, senza coinvolgere il resto del corpo. Inoltre, solitamente, i sintomi sono di breve durata, non andando oltre i 7 giorni.

Chi è spesso soggetto a recidive, riconosce bene i segnali premonitori delle ricadute, come il dolore, il bruciore, il formicolio o il prurito sulle labbra, che compaiono circa un giorno prima della formazione delle bolle.

Rimedi contro l’herpes labiale

Per evitare la comparsa dell'herpes, è fondamentale mantenere alte le proprie difese immunitarie, ricorrendo non solo a un’alimentazione varia ed equilibrata, ma anche rifacendosi all’assunzione di integratori specifici per il sistema immunitario, come quelli formulati con l'Echinacea e la Vitamina C. 

Con lo stesso fine, e sempre quando si sa che si è predisposti alla comparsa di questo disturbo, è possibile ricorrere all’uso di stick labiali formulati ad hoc, utili per prevenire l'insorgenza dell'herpes se ci si espone per tanto tempo alle radiazioni ultraviolette, come può capitare in estate.

Per quel che riguarda i rimedi per l'herpes labiale, risulta efficace l'uso di antivirali specifici, comunemente sotto forma di creme per l’herpes labiale applicate localmente che non solo alleviano il prurito e il dolore, ma favoriscono anche la guarigione. Allo stesso tempo, specialmente quando l'herpes si è già manifestato con la comparsa di vesciche, è essenziale supportare il sistema immunitario seguendo una dieta equilibrata, ricca di alimenti crudi, frutta e verdura, oltre che limitando l'assunzione di zuccheri.

Per capire come curare l’herpes labiale è possibile rivolgersi al proprio farmacista di fiducia e ricevere i giusti consigli riguardanti le creme progettate per il trattamento delle infezioni cutanee o i cerotti per herpes labiale ideati ad hoc per proteggere labbra dalle infezioni. Si tratta di dispositivi medici che spesso offrono un'azione antivirale, oltre alla protezione cutanea, grazie a ingredienti come l'olio di Tea Tree, e che contribuiscono alla riparazione delle vesciche, proteggendole da possibili sovrainfezioni e accelerando il processo di cicatrizzazione.

  1. Atida Cerotto Herpes Labiale 15 Pezzi

    Atida Cerotto Herpes Labiale 15 Pezzi

    -76%
    100%
    Cerotti per herpes labiale si adattano discretamente al labbro, alleviando il dolore e il prurito.
    Prezzo listino 4,99 € Prezzo eFarma 1,20 €
    Prodotto Disponibile

Quando rivolgersi al dermatolo per l’herpes labiale

Se non si ricorre a una terapia antivirale, le lesioni dell’herpes labiale passando dallo stato di vescicola a quello di crosta in circa 5-8 giorni e, in generale, se si è già sofferto di herpes labiale, è comune che vi siano delle recidive lungo il corso di tutta la vita. 

Tuttavia, è indicato rivolgersi a un dermatologo quando si presentano:

  • Sintomi insoliti come la comparsa di vescicole in aree cutanee diverse (come il torace o vicino agli occhi).
  • Assenza di miglioramenti dopo 7-14 giorni.
  • Sintomi particolarmente gravi.
  • Recidive eccessivamente frequenti.

Nei bambini, specialmente nei neonati l'infezione da virus dell'herpes simplex può essere anche seria. Pertanto, durante l'allattamento, è essenziale prestare particolare attenzione: le madri che sanno di avere l’herpes labiale in gravidanza o durante l’allattamento possono continuare ad allattare al seno, a condizione che non ci siano lesioni sul seno e che le vescicole in altre parti del corpo siano completamente coperte quando si entra a contatto con il piccolo.

Domande frequenti sull’herpes labiale

Perché spunta l’herpes sulle labbra?

Le bolle dell’herpes labiale compaiono quando si verifica un indebolimento del sistema immunitario, situazione che agevola la fuoriuscita del virus herpes simplex dai gangli nervosi e il suo arrivo alle terminazioni nervose.

Come guarire in fretta dall’herpes labiale

. Per curare l’herpes labiale in poco tempo è essenziale seguire una dieta equilibrata e povera di zuccheri e, parallelamente, ricorrere all’applicazione di creme specifiche o dei cerotti formulati appositamente per far guarire e proteggere l’area cutanea dove sono comparse le vescicole.

Che vitamina manca quando viene l’herpes

In genere, le carenze di vitamina C e di alcune vitamine del gruppo B (come la B5 e la B12) possono comportare un indebolimento del sistema immunitario e predisporre il corpo alla comparsa delle recidive da herpes simplex.