Pelle Secca

 

La pelle secca è una condizione della pelle molto comune caratterizzata da una mancanza di quantità adeguata di acqua nello strato più superficiale della pelle, l’epidermide. Anche se la pelle secca tende a colpire sia i maschi che le femmine allo stesso modo, gli individui più anziani sono in genere quelli più inclini. La pelle degli individui anziani infatti tende ad avere una minore quantità di grassi e lubrificanti naturali. La pelle secca conosciuta anche con il nome di xeroderma o xerosi colpisce principalmente determinate aree del corpo come braccia, mani e gambe.

Non c'è una sola causa che può portare a una pelle secca. Le cause possono essere classificate come esterne ed interne. I fattori esterni sono i più comuni e sono quelli più facili da affrontare: ambienti con aria secca, basse temperature e bassa umidità, soprattutto durante l'inverno, quando si usano le stufe. I fattori interni invece comprendono la salute generale, l'età, la genetica, la storia familiare, e una anamnesi personale relativa ad altre condizioni mediche del soggetto interessato tra cui la dermatite atopica. Inoltre le persone che soffrono di malattie della tiroide sono quelle più inclini a sviluppare la pelle secca.

Uno dei fattori più comuni che causano la pelle secca è la frequente applicazione di sapone che può avere un impatto aggressivo sulla pelle aumentandone la secchezza. Il sapone è un emulsionante che rimuove gli oli rimasti sulla pelle. Quanto più spesso la pelle viene strofinata con il sapone, tanto più vengono rimossi i lubrificanti naturali che abbiamo, con conseguente asciugamento eccessivo della pelle.

Quali sono i sintomi della pelle secca?

I sintomi più comuni sono:

  • Prurito;
  • Pelle secca ruvida;
  • Macchie rosse.

 

La sensazione di prurito può peggiorare la gravità della pelle secca. Può portare infatti allo sviluppo del ciclo "prurito-graffio". Cioè, dal momento che una persona sente prurito, consecutivamente si graffia in risposta, ma ciò aggrava il prurito, entrando così in un circolo vizioso.

Quali sono i rimedi per la cura della secchezza cutanea?

Il miglior trattamento per la pelle secca è la lubrificazione giornaliera con un prodotto emolliente che sia in grado di inibire l’evaporazione dell’acqua. Inoltre l’utilizzo di creme e lozioni specifiche devono aiutare a fermare il prurito, prevenire la perdita di acqua, e ripristinare l'idratazione cutanea.

Quale trattamento consigliamo?

Il trattamento contro la secchezza della pelle prevede:

  • Applicare giornalmente una crema idratante e lenitiva sulla pelle secca e disidratata.

  1. Eucerin UreaRepair Emulsione Intensiva Corpo 10% Urea 400 ml

    Prodotto Disponibile

    Emulsione intensiva e ricca per un trattamento efficace per combattere i sintomi della pelle secca e desquamata con prurito.

    Prezzo listino: 27,00 €

    Risparmio -13%

    Prezzi speciali 23,47 € 23.47

  • Utilizzare un prodotto reidratante in utilizzo a risciacquo, da usare dopo la doccia.

  1. Idi Decortil C Crema Idratante Pelli Molto Sensibili 250 ml

    Prodotto Disponibile

    Idi Decortil C Crema Idratante Pelli Molto Sensibili è un prodotto ideale per nutrire ed idratare la pelle soggetta ad un'alterata reattività cutane...

    Prezzo listino: 41,84 €

    Risparmio -12%

    Prezzi speciali 37,01 € 37.01

  • Applicare una crema anti prurito a base di oli nutrienti di Omega per una pelle nutrita e idratata.

  1. Eucerin AtopiControl Crema Viso Anti-prurito Pelle Atopica 50 ml

    Prodotto Disponibile

    Crema viso specifica per contrastare i rossori e il prurito della dermatite atopica grazie all'azione lenitiva e idratante dei suoi ingredienti.

    Prezzo listino: 18,00 €

    Risparmio -13%

    Prezzi speciali 15,65 € 15.65

Quali buone abitudini devo seguire e cosa devo evitare?  

Per prevenire e curare la pelle secca è necessario seguire delle buone abitudini che prevedono dei comportamenti utili da avere per una pelle migliore. Per evitare che la pelle si secchi, può essere utile umidificare l'ambiente interno soprattutto durante i periodi più secchi, cioè durante i mesi invernali. A volte, per migliorare la pelle secca, può essere utile diminuire la frequenza di bagni e docce, evitando saponi forti ed aggressivi che possono spogliare la pelle dal sebo e dai grassi lubrificanti naturali. Limitare l'esposizione a sostanze irritanti come solventi e indumenti di lana può prevenire la condizione della pelle secca dal peggioramento.

E quindi ricapitolando, è utile:

  • Evitare saponi e detergenti forti.
  • Utilizzare a casa degli umidificatori per interni.
  • Limitare l'esposizione a sostanze irritanti come solventi.
  • Evitare indumenti di lana.
  • Utilizzare abbigliamento in cotone e fibra naturale.