Dermatite Seborroica

 

La dermatite seborroica è una malattia infiammatoria della pelle che interessa molto di più gli uomini rispetto alle donne, in particolare quelli tra i 18 e i 40 anni. È conosciuta anche sotto il nome di eczema seborroico. Si manifesta nelle zone del corpo in cui c’è una maggiore presenza di ghiandole sebacee come cuoio capelluto e alcune parti del viso: attaccatura dei capelli, sopracciglia, dietro le orecchie, ai lati del naso e in casi estremi nelle pieghe di ascelle o dell’inguine e sul torace.

Il sebo è una sostanza grassa e acida molto importante per il nostro organismo. Se da una parte protegge l’epidermide dall’attacco continuo degli agenti esterni, dall’altro rende più morbido il fusto del capello o del pelo. Qualora il sebo prodotto dalle ghiandole sebacee fosse di quantità maggiore rispetto al normale, si favorisce la proliferazione del fungo Pityrosporum ovale o Malassezia che si nutre di sebo. La presenza eccessiva di questo fungo determina la manifestazione dei principali sintomi della dermatite seborroica.

Dermatite seborroica sintomi

I più comuni sintomi della dermatite seborroica sono:

  • Prurito continuo e fastidioso accompagnato da una sensazione di bruciore;
  • Pelle arrossata;
  • Presenza di piccole squamazioni di colore giallastro o biancastro come la forfora;
  • Pelle oleosa;
  • Sensazione di dolore al cuoio capelluto e ai capelli.

Dermatite seborroica e psoriasi

Spesso la dermatite seborroica viene confusa erroneamente con la psoriasi. In alcuni casi entrambe le condizioni possono convivere e ciò spiega le difficoltà di fare una diagnosi efficace.

Come distinguere la dermatite seborroica dalla psoriasi?

La psoriasi colpisce generalmente la testa, ma anche zone più secche come i gomiti o le ginocchia, aree che non vengono invece interessate dalla dermatite seborroica. Inoltre la psoriasi si presenta con squame di colore bianco e difficilmente provocano prurito, al contrario le squame della dermatite seborroica sono di colore giallastro.

Dermatite seborroica neonato

Nei neonati sul cuoio capelluto possono presentarsi squame giallastre che si staccano piano piano. La dermatite seborroica nei neonati viene più comunemente conosciuta come crosta lattea ed è un fenomeno che non deve destare preoccupazione: la pelle va incontro ad un processo di desquamazione progressiva che si risolve da solo nell'arco di qualche mese. Può essere utile applicare una lozione oleosa sui capelli del bambino per facilitare il distacco della crosta lattea, ma non bisogna mai sfregare la pelle o staccare le squame. Lasciar agire l'olio per qualche minuto prima di fare il bagnetto e usare una spazzolina a setola morbide.

In alcuni bambini la dermatite seborroica può colpire anche alcune zone del viso e del corpo, come l'area perigenitale. Anche in questo caso la crosta lattea sparisce da sola e generalmente non provoca fastidio o prurito.

Nel caso in cui la dermatite dovesse persistere o se il bambino dovesse sembrare sofferente a causa del prurito è meglio consultare il pediatra.

Il farmacista consiglia questi prodotti per il trattamento della crosta lattea nei neonati:

  1. Avène Pediatril Gel Crosta Lattea Idratante Emolliente 40 Ml

    Prodotto Disponibile

    Gel idratante ed emolliente che permette di eliminare delicatamente la crosta lattea dal cuoio capelluto del neonato.

    Prezzo listino: 11,90 €

    Risparmio -18%

    Prezzi speciali 9,80 € 9.8

  1. Babygella Shampoo Olio per Crosta Lattea 150 ml

    Prodotto Disponibile

    Shampoo delicato ed emolliente che assicura e facilita l'asportazione della crosta lattea in modo naturale, inoltre deterge e pulisce il cuoio capellu...

    Prezzo listino: 6,50 €

    Risparmio -13%

    Prezzi speciali 5,64 € 5.64

Dermatite seborroica capelli

La dermatite seborroica non è una malattia che può essere trasmessa e spesso può essere confusa con una situazione di scarsa igiene personale a causa della forte presenza di squame giallastre e unte che rappresentano il sintomo principale della forfora grassa. In realtà la dermatite seborroica si differenzia dalla forfora in quanto si tratta di uno stadio infiammatorio successivo alla forfora e quindi molto più grave che dipende da disequilibri dello strato corneo della pelle e non da cause esterne che aggrediscono quotidianamente i capelli.

Leggi anche: Forfora, cause e rimedi

Dermatite seborroica rimedi

La dermatite seborroica al cuoio capelluto e al viso ha bisogno di uno specifico trattamento per scomparire del tutto. Il consiglio è quello di utilizzare dei ei prodotti con principi attivi antifungini e antimicotici combinati con dei prodotti antinfiammatori. Infatti da un lato si agisce sulla proliferazione del fungo Malassezia e dall’altro si calma l’infiammazione e il rossore in corso.

Shampoo dermatite seborroica

Per la cura della dermatite seborroica vi consigliamo di fare questo trattamento per il cuoio capelluto che si divide in due fasi:

Trattamento incisivo iniziale dalle 3 alle 6 settimane: lavare i capelli almeno due o tre volte alla settimana con uno shampoo antimicotico a base di uno di questi principi: climbazolo, zinco piritione, solfuro di selenio, zolfo e catrame. Applicare lo shampoo sui capelli bagnati e massaggiare per tutto il cuoio capelluto. Lasciare agire dai 3 ai 5 minuti e risciacquare.

Trattamento di mantenimento: trascorse le prime settimane di trattamento si può procedere con il mantenimento lavando i capelli con uno shampoo antiforfora una o due volte alla settimana. Questo shampoo agisce sulle squamazioni ripristinando il normale equilibrio del cuoio capelluto lasciandolo idratato e purificato.

  1. Ducray Kelual DS Shampoo Per Dermatite Seborroica 100 ml

    Prodotto Disponibile

    Shampoo indicato nei casi di dermatite seborroica del cuoio capelluto, favorisce l'eliminazione delle squame, e lenisce il prurito e gli arrossamenti.

    Prezzo listino: 14,90 €

    Risparmio -12%

    Prezzi speciali 13,13 € 13.13

Trattamento per la dermatite seborroica viso

Per la cura della dermatite seborroica del viso è necessario utilizzare dei prodotti specifici che aiutano la vostra pelle a ritrovare il benessere perduto. Creme ideali per una pulizia del viso completa e che mantengano lontane squame e funghi.

Pulizia del viso: ogni mattina e sera stendere sulla pelle del viso ben pulita e detersa una crema o un gel seboregolatore che sia dolce e senza profumo per un maggiore rispetto del ph naturale della pelle. 

Trosyd DS Mousse Trattante Dermatite Seborroica 100 ml

Mousse trattante della dermatite seborroica di viso, corpo e cuoio capelluto elimina le squame e mantiene inalterato il pH della pelle, con un'azione ...

Trattamento antimicotico: per un’azione più efficace applicare una o due volte al giorno una crema antimicotica sulle zone del viso interessate. In questo modo si evita che il fungo Malassezia continui la sua proliferazione e pian piano venga ripristinato il rossore presente sulla pelle.

Quando devo rivolgermi al medico?

Consultate immediatamente il vostro medico di fiducia nel momento in cui vi accorgete che:

  • l’infiammazione e il rossore si estendono nonostante il trattamento in corso;
  • è presente una perdita di capelli consistente.

Quali buone abitudini devo adottare?

Per preservare la nostra salute è utile seguire delle norme di igiene e prevenzione che ci aiutano a tenere lontana la dermatite seborroica.

  • Lavare i capelli con degli shampoo delicati che non aggrediscono il cuoio capelluto;
  • Spazzolare i capelli con una spazzola morbida;
  • Sopportare il prurito se non si vuole aumentare la produzione di sebo innescando un circolo virtuoso;
  • Evitare l’uso di cosmetici con ingredienti aggressivi.